Orbetello: grande novità per il Settore Giovanile

Orbetello. Grandi novità nel settore giovanile con la nomina a Presidente di Ivan Poccia che insieme a Pietro Somma e Gabriele Amoroso responsabili dell’area tecnica guiderà i ragazzi dai primi calci fino agli allievi.

“Vogliamo consolidare quanto fatto in questi anni e migliorare quanto più possibile per offrire ai ragazzi una scuola calcio completa e che gli indirizzi anche nella vita – scuola calcio come scuola di vita – punteremo a un maggior coinvolgimento delle famiglie realizzeremo eventi organizzando tornei che portino squadre, anche di livello, nel nostro territorio offrendo ai nostri ragazzi l’opportunità di confrontarsi con realtà più importanti. 

Il Dott. Somma seguirà i ragazzi dal punto di vista medico/nutrizionale avendo già ricevuto la disponibilità dei medici della Ss Lazio ad incontrare ciclicamente i nostri ragazzi e le famiglie e a condurre conferenze per educare i ragazzi ad una giusta alimentazione correlata alle attività sportive.

Stringeremo accordi per realizzare un’affiliazione con una squadra professionista per elevare ancora di più lo standard dei nostri tecnici che, alla guida di Somma e Amoroso, saranno rigorosamente abilitati con patentino.”

Somma e Amoroso già da qualche tempo alla guida dei piccoli leoni illustrano gli ottimi risultati ottenuti dai ragazzi quest’anno ricevendo complimenti ad ogni torneo per lo spirito di squadra e gioco espresso; i nostri leoncini hanno partecipato a tanti tornei a scansano, Pitigliano, Manciano, ribolla, Porto santo Stefano e roccatederighi per rimanere in zona ma sono stati anche a Sorrento e Rignano incassando i compimenti di tutti ed ottenendo ottimi risultati vincendo anche qualche torneo.”

Un progetto serio ed importante proprio nell’anno dei festeggiamenti per i 110 anni dell’Us Orbetello che punterà al coinvolgimento del territorio con iniziative di interesse generale in concomitanza con i tornei che si organizzeranno.

In questi giorni incontreremo le famiglie per illustrare il progetto per l’anno 2018/2019.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news