Ribolla in finale playoff: Promozione a un passo. 0 a 0 con il Valdarbia

RIBOLLA – VALDARBIA 0 – 0

RIBOLLA: S. Santini, Bruno, De Rose (28’ st Ferrari), Senserini, Franchi, Marri, Burioni (25’ st Boschi), Pratelli, F. Santini, Pedone (1’ pts Goanta), Pieri. A disposizione: Terni, Ferrari, Goanta, Meconcelli, Boschi, Ceccarelli, Magnani. All. Scheggi.
VALDARBIA: Neri, Albanese, Minucci, Andriolo, Corti, Bonadonna (8’ sts Fontani), Donatelli (35’ st Ventrone), Mazzarella, Acerra, Ruggero, Terzuoli (20’ st Corbelli). A disposizione: Pistolesi, Bracalari, Machetti, Fontani, Corbelli, Prugnoli, Ventrone. All. Magneschi.
ARBITRO: Giangreco di Pisa.
NOTE: espulsi Mazzarella al 40’ st per doppia ammonizione, Ruggero al 50’ st per gioco falloso e Franchi al 50’ st per fallo di reazione; Albanese e F. Santini per reciproche scorrettezze; Neri respinge un calcio di rigore a F. Santini al 45’.

Il Ribolla ha un piede e mezzo in Promozione dopo lo 0 a 0 nella finale playoff con il Valdarbia, che premia i bianconeri in virtù del miglior posizionamento al termine della stagione regolare. La truppa di Scheggi è attesa ora dall’ultimo impegno contro la vincente della finale playoff di un altro girone: in caso di vittoria, il passaggio di categoria sarebbe automatico, ma già con questo risultato i minerari sono in un’ottima posizione in ottica ripescaggio.
Partita molto tesa e nervosa quella di Castel del Piano, con ben cinque espulsi e un rigore fallito; nel primo tempo il Ribolla si rende pericoloso per due volte con Pieri, che una volta calcia a lato, mentre nell’altra è bravo Neri a chiudere. A fine frazione, grossa opportunità per i minerari: l’arbitro decreta il calcio di rigore per un fallo di mano nei pressi della linea dell’area (proteste senesi, che volevano il fallo fuori area), ma Filippo Santini si fa ipnotizzare da Neri che chiude lo specchio della porta. Nella ripresa le squadre si studiano, ma il Valdarbia rimane in dieci per l’espulsione di Mazzarella e il Ribolla sfiora a più riprese il colpo del ko, prima del doppio rosso sventolato a Ruggero (fallo) e Franchi (reazione) proprio all’ultimo minuto di recupero. Nei supplementari, è ancora il Ribolla a sprecare, prima delle altre due espulsioni comminate a Albanese e Filippo Santini. In prossimità del 120’ rischio beffa per i bianconeri: assalto della disperazione per i senesi, lancio lungo dalla difesa e, dopo una deviazione, la palla pizzica la parte superiore della traversa per spegnersi sul fondo. Passato il pericolo, il Ribolla può cominciare a festeggiare.

2 Comments
  1. Spettatore neutrale 6 anni ago
    Reply

    Partita inguardabile unico giocatore vero tra tutti e 22 franchi giocatore di altra categoria. Livello della prima categoria scarsissimo.

  2. Ribolla 6 anni ago
    Reply

    A casa senesi!!!!

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW