Connect with us

Calcio

Seconda Categoria “F”: arbitro accerchiato fischia la fine dell’incontro con 15 minuti di anticipo

Published

on

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
2 Comments

2 Comments

  1. Gian

    4 Apr 2016 at 22:01

    queste squadre vanno radiate dalla federazione, è facile aggredire un ragazzino da solo in quindici persone. VERGOGNA

  2. gilmito

    5 Apr 2016 at 09:28

    E’ l’ennesimo raccapricciante episodio che accade in quella terra d’Elba…
    E’ accaduto a Portoferraio sugli spalti che ci sia stata una zuffa tra tifosi, è accaduto a Marciana Marina (anche se il fatto si è consumato all’imbarco di Portoferraio) con aggressione fisica all’arbitro.
    Io stesso ho assistito ad una partita a Marciana con un tifo locale (non è il termine più appropriato…) a dir poco imbarazzante: giovani (ma con età sufficiente ad avere cognizione delle proprie azioni) e giovanissimi (9/10 anni…) spettatori che dal primo minuto non hanno saputo che offendere ed ingiuriare l’avversario oltre che ovviamente l’arbitro ad ogni fischio contrario alla propria squadra.
    Davvero imbarazzante assistere ad un simile scempio dello sport!
    Pertanto, dato il reiterarsi di codesti episodi, auspico che le autorità competenti, prendano serie ed efficaci provvedimenti.
    E’ intollerabile che si debba rischiare la propria incolumità per assistere ad una partita di calcio.
    Oltre e forse anche più importante, minare e compromettere l’educazione sportiva (e non solo!) dei nuovi giocatori che verranno…
    Invito anche codesta redazione ad attivarsi per una opportuna sensibilizzazione dell’opinione pubblica e delle autorità sportiva.
    E’ giunto il momento di dare segnali forti non solo alle società elbane, ma ad ogni livello di questo stupendo sport che purtroppo sta degenerando…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi