Ironia da Gavorrano, “Strano che al Gubbio hanno dato un rigore per sbloccare l’incontro…”

Nella foto di Elbanews24, Bonuccelli e Vetrini

GAVORRANO. L’ironia del Gavorrano corre sul web e lo fa per l’ennesimo rigore assegnato al Gubbio nel match contro il Ghivizzano che permette ai padroni di casa di sbloccare l’incontro che poi terminerà per 3 a 0.

In effetti rivedendo le immagini dal canale YouTube della società al minuto 1:33 viene concesso un penalty assai generoso.

E sui social allora è Filippo Vetrini che commenta

 

Il finale di campionato si annuncia quanto mai  combattuto e ricco di stilettate che comunque finche non sono volgari fanno anche colore che forse al momento per il Gavorrano è nero per gli errori arbitrali subiti, nonostante l’ottima stagione della compagine di mister Bonuccelli.

22 Comments
  1. grifos 3 anni ago
    Reply

    Ahahah ma che rigore ha dato?????

  2. filippo 3 anni ago
    Reply

    Stralcio tratto da http://www.dilettanticalcio.com sul Sig. Filippo Vetrini

    Filippo Vetrini fratello minore del più noto allenatore Luca è sempre stato un individuo affascinato dal mondo dorato del football. Ha cominciato come arbitro, iscritto alla sezione di Firenze, ha fatto una discreta carriera, vi è rimasto fin verso i 30 anni; molte le dicerie sull’operato di direttore di gara. A seguire ha intrapreso il mestiere di diesse, all’inizio aiutato dal fratello è approdato all’Audace Legnaia, al primo anno insieme a Luca ha vinto il campionato; l’anno successivo in prima categoria ha lottato per il passaggio in promozione fino al temine, ma causa maldestre storie di combine la vittoria sfumò per un soffio.
    Vetrini come tutti i giovani diesse ha scarsa esperienza ma una visione positiva della vita per cui vede il bicchiere sempre mezzo pieno, inoltre è un faccendiere, sempre al telefono a tramare e informarsi, cerca consensi, tiene alla pubblicità progresso, estremamente pauroso ma chiacchierone, molto curioso, è abile a tenere il piede in tutte le staffe, ma soprattutto in quella del presidente di cui sa catturare i favori.
    Insomma è una persona astuta, abbastanza intelligente, estremamente ambiziosa, si presenta bene, sempre ben vestito e con automobili di lusso, ha tanto tempo a disposizione, talora troppo per cui finisce inevitabilmente per rompere le palle….. e viene avversato.
    i punti deboli di Vetrini
    a- Filippo vetrini tutti sanno che è stato un arbitro di buon livello e quando quelli della controparte lo vedono parlare con il direttore di gara prima della partita oltre a toccarsi immediatamente gli zibidei, fare scongiuri e invocare le buonanime, non possono fare a meno di sospettare inciuci.

  3. Antonio 3 anni ago
    Reply

    Quest’arbitro credo che non abbia mai visto una partita di calcio: quando mai un giocatore (eventualmente) spinto sulla schiena cade con le gambe in avanti.

  4. marione 3 anni ago
    Reply

    Povero Gavorrano…..ma se non glielo vogliono far vincere glielo dicano subito….che vergogna!!!! Non ho capito lo stralcio su Vetrini riportato da un sito SEI anni fa…., probabilmente fa ironia perché ha fatto l’arbitro e sa bene che è già tutto deciso a tavolino, già su questo sito dobbiamo sorbirci i CASTRENSI, ora mancano anche i diversamente sismici…siamo a cavallo!!!!

  5. Giovanni 3 anni ago
    Reply

    Caro Marione noi saremo diversamente sismici ma a differenza tua non siamo mai falliti, vinceremo il campionato perché siamo piu forti, le combine o i magheggi li conosce bene un Ds vostro amico, Forza Gubbio sempre
    Grosseto e Gavorrano buona serie D 2016-2017

    • francy 3 anni ago
      Reply

      scusa ma noi quando saremmo falliti scusa????
      una società sana come gavorrano voi a gubbio non l’ avete mai vista nemmeno con il binocolo.
      guarda le immagini e commenta quelle nello specifico per favore lo ritieni opportuno…oppure state zitti che ci fate piu’ bella figura xche le cose strane in quel filmato sono due:
      l’ arbitro concede un rigore assolutamente ridicolo e seconda cosa i giocatori del givizzano non reclamano x niente….mha…

  6. Giuseppe rossi 3 anni ago
    Reply

    Forza Gubbio
    Grosseto e Gavorrano buona serie D l’anno prossimo

    • Yuri Galgani 3 anni ago
      Reply

      Evita di lasciare post cambiando nickname, grazie.

      • Franklin 3 anni ago
        Reply

        Yuri, ma bannali poveracci, non vedi che non sanno neanche ammettere l’evidenza e cambiano nick per dire la stessa cosa. Un grande uomo di calcio disse pochi giorni fa: attento al Gubbio!!!!! Ma non perché ha la squadra forte, perché tutti sanno che devono vincere…..sai che soddisfazione a RUBARE così…..lo fecero già con il Grosseto, ora tocca al Gavorrano…..ma chissà che la Divina Provvidenza non ci regali un’altra gioia….la zona e a rischio????????

  7. Giuseppe 3 anni ago
    Reply

    Adesso che il giudice sportivo non ha squalificato nessuno dopo Gavorrano-Spoleto per la rissa del sottopassaggio, episodio stigmatizzato pure dal Presidente e del Ds del Gavorrano come riporta il quotidiano Il Tirreno ricominciate a fare le vittime, i perseguitati, a Roma direbbero i piagnoni

    • Franklin 3 anni ago
      Reply

      La rissa? Ma vai nel rifugio e mettiti il casco dai retta…..

    • francy 3 anni ago
      Reply

      io non ho davvero parole….
      se x voi di gubbio quella era una rissa (non so davvero che fonti avete) ditemi come catalogate tutte le vostre sceneggiate nei campi avversari (tipo il tagliare tutta la rete del settore ospiti a gavorrano )
      a parte questo il vostro informatore ha riferito anche cosa urlava il presidente dello spoleto?
      state zitti xche noi non s’ è detto nulla x evitare polemiche ma dalle nostre parti si dice che è meglio non stuzzicare il can che diace….

      • Giuseppe rossi 3 anni ago
        Reply

        Allora parla con il tuo presidente e Ds che han detto queste cose che sono successe nel sottopassaggio non sono degne della nostra società prenderemo i dovuti provvedimenti
        Informati con loro te lo diranno cosa è successo, tutti santi a Gavorrano

        • Giuseppe rossi 3 anni ago
          Reply

          E poi scusa la lega pro di adesso non è la C2 di qualche anno, ma dove volete andare con quel pollaio di stadio che avete, niente pubblico, fuori casa siete in 10 in casa 80, niente stadio, nessuna tradizione sportiva, ma fate la serie D e smettetela di piagne, finché siete stati avanti non c’erano problemi, a castello v’hanno preso a pallonate, ma che squadra svete?
          Muti e fate la D

          • giovanni1 3 anni ago

            Caro Giuseppe rossi da Gubbio ancora non hai vinto!!!!!

          • Marione 3 anni ago

            O Giuseppe, via stai buonino che se viene un’altra ripassata dal cielo poi piangete vent’anni e ritocca mantenere tutti voi parassiti con i soldi dello Stato

          • ghigo 3 anni ago

            Quello che dice Francy è vero.
            Ovviamente Giuseppe non hai capito.

            Te lo spiego con parole semplici lunedì.

  8. Max 3 anni ago
    Reply

    Ciao ragazzi di Gavorrano, ho letto alcuni post e credo che un campionato di calcio non possa ridursi ad augurare terremoti o altre sciagure ad altri esseri umani. Non dimentichiamo che parliamo di sport e le disgrazie son cose ben peggiori. Da parte mia non posso che riconoscere che per lunga parte del campionato siete stati meritatamente in testa alla classifica, avete espresso il gioco migliore per buona parte del torneo anche se a mio avviso ultimamente (ho visto la vostra gara a Città di Castello) mi sembra che la vostra condizione fisica e mentale non è più quella del girone di andata, a differenza nostra che con il mercato di dicembre abbiamo corretto i nostri difetti strutturali della rosa ed abbiamo fatto grandi risultati nel girone di ritorno. Tralascio le dichiarazioni del Sig. Carobbi (non so cosa è successo in campo e negli spogliatoi), reputo inesistente il rigore contro di voi a Montecatini e a Colle Val D’Elsa, ma credo che non ci fosse il primo rigore a vostro favore a Colle Val D’Elsa, Carnevale l’espulsione credo se la sia cercata e Salvadori fallo con il gomito l’ha commesso a mio avviso, se poi insulta l’arbitro bisogna fare mea culpa come il primo giallo di Croce del Gubbio a Gavorrano era inesistente e poi abbiamo giocato mezz’ora in 10 perdendo nel finale. Se cerchiamo gli episodi non finiremo mai di discutere, personalmente ho apprezzato il silenzio della nostra società mentre giudico esagerate tutte le dichiarazioni via Facebook del vostro Ds che per il ruolo da dirigente che ricopre dovrebbe a mio avviso restare più sereno. Avete un’ottima squadra, posso solo dirvi che vinca il migliore, la lotta sarà ancora lunga, ma lotta deve essere sul campo di calcio, senza augurarsi disgrazie, inciuci, o altro. Siete una bella realtà sana del calcio, continuate così e non cercate di vedere imbrogli o sotterfugi, perchè vi garantisco che non fanno parte della nostra tradizione calcistica e della filosofia del nostro presidente, gli arbitri possono sbagliare e credo che qualche episodio a vostro favore ci sarà pure stato in questo campionato, da Gubbio non hanno gridato allo scandalo nel girone di andata perchè sapevamo che il problema eravamo noi e non gli arbitri, fate un esame di coscienza e ripeto che vinca il migliore, gli sportivi veri di Gubbio vi riconoscono grandi meriti, un abbraccio da sportivo a tutti.

    • Marione 3 anni ago
      Reply

      Caro Max, potesse esserci un confronto sereno e pacato con i termini con i quali si è espresso Lei, si eviterebbero allusioni di cattivo gusto come ho fatto io ieri. Capirà bene che ogni risposta, anche se così non dovrebbe essere, è adeguata al tono e alle parole dell’interlocutore. Le assicuro che i nostri dirigenti non ce l’hanno minimamente con la società Gubbio, se non intesa come beneficiario di questi errori che, da sportivo, non negherà siano assolutamente evidenti e difficilmente riconducibili ad un errore umano non volontario. Ciò senza nulla togliere agli indubbi meriti del Gubbio che, senza ombra di dubbio, dispone di una rosa più attrezzata e di strutture più idonee per disputare la Terza Serie del calcio nazionale. Credo anche che gli sfoghi del nostro Direttore, che le assicuro essere persona dotata di un non comune senso dell’ironia ma assolutamente assennata, siano soltanto dettati dall’amarezza di vedere un obiettivo forse sfumato non solo per meriti altrui. Comunque in bocca al lupo per tutto e vinca il migliore!!

      • Max 3 anni ago
        Reply

        Sarà un piacere confrontarsi in modo pacato e discutere civilmente di queste ultime giornate di campionato, a mio modesto parere nello sport esiste un avversario e non un nemico, poi è del tutto evidente che come voi sperate di vincere pure io spero nella vittoria della mia squadra. Se a vincere come spero saremo noi non disprezzate i play-off poichè prevedo una lunga serie di mancate iscrizioni il prossimo anno in Lega Pro.
        A presto

  9. giuseppe 3 anni ago
    Reply

    ghigo è lunedì spiegaci con parole semplici quello che volevi dire

    • Giuseppe rossi 3 anni ago
      Reply

      Addio gavorranesi alla fine vince sempre il piu forte e i piu forti siamo noi

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news