L’Albinia vuole evitare l’ultimo posto

Si chiude allo stadio Combi il campionato di Eccellenza con i rossoblu di Andretta impegnati nella sfida contro il Baldaccio Bruni. Non ci saranno gli squalificati Coli e Consonni, ma poco contano le assenze forzate in questa ultima giornata con la squadra ormai retrocessa in Promozione.

L’unico obiettivo rimasto ai maremmani è quello di evitare l’onta dell’ultimo posto, mantendendo le distanze dal Calenzano fanalino di coda, ed i rossoblu tenteranno con una vittoria di non rovinare del tutto questa stagione già abbastanza disgraziata.

A voltarsi indietro è molto il rimpianto nel clan rossoblu per un’annata maledetta che ha visto la compagine sempre invischiata nei quartieri meno nobili, ma sarebbe comunque positivo concludere il campionato con un segnale che possa essere positivo per gettare le basi in vista di un futuro pronto rilancio.

Una vittoria contro un Baldaccio Bruni ormai privo di motivazioni non è da escludere per Sgherri e soci, visto che nelle ultime settimane il bel gioco non è mancato. A mancare, ma è un problema che si è notato lungo tutta la stagione, è stato il feeling con il goal e questa scarsa propensione offensiva è stata la maggiore colpa di una squadra che spesso si è trovata in svantaggio senza avere la forza di ribaltare il punteggio.

Inutile, però, piangere sul latte versato: meglio dimenticare una stagione difficile come questa e pensare con rinnovato entusiasmo al campionato che verrà. Archiviato l’ultimo atto contro la squadra di Anghiari ci sarà rimboccarsi le maniche e ripartire con entusiasmo. In questo, lo insegna la storia recente, in riva all’Albegna sono maestri.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

300X250 FIXED (VALIDO SOLO PER IL MOBILE - DA INSERIRE PRIMA DELLA CHIUSURA DEL TAG BODY)