Il punto sul campionato: Nuova e Roccastrada non spiccano il volo. Sticciano tiene duro.

Lo Sticciano aggancia la zona playoff. La formazione di Ugo Bartalucci, superando nello scontro diretto la Nuova Grosseto, torna in maniera prorompente a ridosso dei piani alti della classifica. La sfida con il team di Coralli era infatti decisivo: se i grossetani avesse vinto avrebbero di fatto estromesso lo Sticciano dalla corsa playoff. La vittoria di Basta e soci invece serve ad agganciare la Nuova Grosseto in classifica, ed a tallonare a questo punto la quinta posizione, ultima per partecipare ai playoff, in possesso della Torbiera. Il team di Coralli getta al vento l’ennesima occasione d’oro di una stagione troppo altalenante, anche perché il turno di riposo della formazione di Murri, e la concomitante sconfitta del Roccastrada, avrebbero permesso ad Hudorovich e soci di riavvicinarsi ai primi posti della classifica.

In vetta il Montiano prosegue in tranquillità e ottiene tre punti facili facili permettendosi anche il lusso di far riposare il bomber Demerji. Dietro l’Aldobrandesca Arcidosso fatica più del dovuto contro il Real Batirose. Una sfida che, per i ragazzi di Zamperini, è stata condizionata dalle numerose assenze. Inoltre la mancata uscita del bollettino del giudice sportivo relativo alla sfida contro la Torbiera potrebbe privare alcune giocatori biancoverdi del match contro il Campagnatico, squadra mai semplice da affrontare, che si giocherà a Santa Fiora. Bene. Anzi, benissimo il Cinigiano. La formazione di Toniotti non si è risparmiata ed ha rullato il Punta Ala trascinata da un Panfi in versione super e che adesso minaccia Demerji per la classifica cannonieri. L’attaccante di Cinigiano sembra essersi sbloccato dopo la partenza di Corina insaccando reti a ripetizione.

Vittorie inattese, ma comunque importantissime, per Atletico Arcille e Civitella. I ragazzi di Lucatti sono tornati a ruggire violando il campo del Braccagni ed escludendolo di fatto dalla corsa playoff. Con questi tre punti i biancoverdi lasciano l’ultima posizione in classifica a scapito dello Scansano. Bella prova anche per il Civitella che stende in casa un Roccastrada che proprio non ne vuole sapere di diventare grande. Il limite del team di Iannuzzi infatti sembra essere di natura caratteriale e di concentrazione. Ottime partite con le formazioni più blasonate si alternano e veri e propri flop che hanno fatto scivolare il Roccastrada dalla prima alla quarta posizione in un mese.

2 Comments
  1. informatore 5 anni ago
    Reply

    Lo Sticciano nelle ultime 11 partite ha ottenuto 5 vittorie e 6 pareggi e subito solo 3 goal… peccato per le numerose assenze di giocatori nel girone di andata sennò poteva lottare tranquillamente per il secondo posto.. Il Montiano rimane invece troppo superiore alle altre

  2. Pisto Arcidosso 5 anni ago
    Reply

    Effettivamente il trend del campionato legittima le speranze dello Sticciano: il Roccastrada ha fatto 4 punti nelle ultime 6 partite, la Torbiera ne ha vinta solo una delle ultime 4, la Nuova zoppica… E poi prendere pochi gol alla lunga paga, guarda la “mia” Aldobrandesca ed il Cinigiano.
    D’accordo sul fatto che il Montiano sia la squadra più completa del girone, soprattutto grazie a un potenziale offensivo invidiabile.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news