Calcio a 5: Orte è amara per l’Atlante Grosseto. I biancorossi sconfitti 11 a 6

La formazione dell'Atlante 2016/2017

B&A SPORT ORTE-ATLANTE GROSSETO 11-6 (6-3 p.t.)

B&A SPORT ORTE: Marcio, Sanna, Batata, Santos, Rossi, Lanzotti, Varela, Di Schiena, Lepadatu, De Camillis, Parisi. All. Di Vittorio

ATLANTE GROSSETO: Borriello, De Oliveira, Barelli, Keko, Alex, Capittini, Izzo, Bender, Baluardi, Caverzan, Gianneschi, Kio. All. Chiappini

MARCATORI: 3’02” p.t. Sanna, 4’13” Sanna, 10’48” Santos, 15’22” Keko (G), 17’45” Varela, 18’13” Lepadatu, 18’18” Caverzan (G), 18’30” t.l. Keko (G), 19’25” Batata, 3’12” s.t. Batata, 5’ s.t. Keko (G), 7’42” s.t. Santos, 14’ s.t. Gianneschi (G), 17 s.t. Keko (G), 18′ s.t. Marcio, 19′ s.t. Rossi, 19’15” s.t. Lepadatu.

AMMONITI: Keko (G), Varela.

ARBITRI: Leonardo Gaetani (San Benedetto del Tronto), Riccardo Davì (Bologna) CRONO: Angelo Bottini (Roma 1)

ORTE – La sfida fra le quinte del girone A di serie A2 la vince l’Orte B & A Sport imponendosi sull’Atlante Grosseto per 11-6 davanti al proprio pubblico. Il primo duello nella corsa ai playoff se lo aggiudica la formazione viterbese capace di comandare l’andamento del match mettendo maggiore determinazione e più precisione sotto rete rispetto ai biancorossi.

Il capocannoniere del torneo Rafael Sanna mette subito in chiaro le sue intenzioni aprendo con una doppietta, a metà frazione Santos porta già sul 3-0 i padroni di casa. Lo spagnolo Keko replica nella lotta per la corona di bomber del girone al 15’. I maremmani però si svegliano solo sul finale di frazione quando sotto 5-1 è Caverzan a dare la scossa poi Keko realizza su tiro libero il 5-3. Il tentativo di rimonta è mortificato da Batata che manda l’Orte a riposo in vantaggio per 6-3.

La seconda frazione è un replica del film appena visto con L’Orte che scappa e l’Atlante a ribattere senza riuscire ad avvicinarsi. Mister Chiappini al 10’ dal termine tenta il tutto per tutto giocando Barelli portiere di movimento, dal 8-4 i maremmani rimontano col gol di Gianneschi e la quarta marcatura di Keko che torna capocannoniere del torneo (27 centri) . L’Orte però non lascia scampo aumentando ulteriormente il divario fino al 11-6 mentre i ragazzi di Chiappini sbattono due volte contro il palo e rimpiangono l’errore dal dischetto di Keko a 2’ dal termine.

 

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW