Connect with us

Calcio

Juniores regionali, Raspanti gol e lo Scarlino sbanca il campo dell’Asta Taverne

Published

on

ASTA-SCARLINO 0-1
ASTA: Martini, Martinelli, Bernardoni, Giusti, Tordini, Donati, Monterosso, Pascarella, Hodza, Porcellotti, Girellini A disposizione: Orru, Carli, Seljimi, Monari, Pignola, Monaldi, Cavaliere, Floris, Macchiarelli All.: Cerretani
SCARLINO: Barlettani, Scarsella, Tucci, Bagnoli, Fei, Raspanti, Gorelli, Deriu, Stabile, D’ALessandro, Martini A disposizione: Fazzini, Rattu, Barraco, Frosali, Orlandini, Gabrielli All.: Lami
MARCATORI: Raspanti

Siena. Vittoria importantissima in trasferta quella dello Scarlino in terra senese, vittoria che gli consente temporaneamente di uscire dalla zona retrocessione anche alla luce degli altri risultati.
L’Asta fin da subito fa vedere di aver preparato da giorni la partita, a partire dalla scelta di non giocare sul loro bellissimo campo in sintetico optando per il campo tradizionale apparentemente in buono stato ma realmente insidioso e ingannevole al rimbalzo, scelta fatta per cercare di contrastare la maggiore cifra tecnica dello Scarlino.
Lo Scarlino però ci ha sempre abituato alle due fasi. Cerca sempre di sviluppare il suo bel gioco manovrato ma non disdegna la battaglia agonistica sui campi piú proibitivi.

Infatti di fronte al tentativo di “aggressione” agonistica e ambientale lo Scarlino, pur essendo molto rimaneggiato soprattutto nel reparto di centrocamp con le assenze di Romano e Badhjie, non si è fatto pregare entrando subito molto bene nel clima della partita. Partita avara di grandi occasioni con i senesi che cercavano di spingere e di buttare la palla in area sempre preda dei difensori scarlinesi, che hanno nel gioco aereo uno dei suoi punti di forza, lo Scarlino invece Di rimando cercava di manovrare con D’Alessandro, Martini Lorenzo e Stabile ariete centrale riuscendo a sviluppare in ampiezza alcune azioni pregevoli nonostante il pessimo terreno di gioco senza però riuscire a sbloccare il risultato.

Primo tempo vibrante e combattuto che terminava sullo 0-0.
Nella ripresa mister Lami operava alcune sostituzioni inserendo Frosali e Barraco, due pilastri della squadra ma non in condizioni fisiche ottimali. Frosali si faceva subito vedere con un paio di verticalizzazioni fulminanti sventate in qualche modo dalla difesa senese. Intorno al 10’ minuto sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto magistralmente da Tucci arrivava lo stacco imperioso in area di Raspanti che un gran colpo di testa riusciva ad insaccare alla sinistra del portiere senese.
Da questo momento lo Scarlino prendeva il comando delle operazioni e riusciva per tutto il tempo rimanente a non rischiare quasi nulla, anche perchè l’Asta si buttava in avanti con grande cuore e carica agonistica ma oggi per mettere in difficoltà il reparto difensivo dello Scarlino, anche con un arbitraggio casalingo a senso unico nel secondo tempo, ci voleva ben altro.
La partita terminava quindi con il successo dei metalliferi sulla compagine senese.
Tra i migliori in campo sicuramente Raspanti per lo Scarlino, ma anche Tucci e Scarsella in difesa e Gorelli e Deriu a centrocampo, mentre per l’Asta da segnalare Monterosso, misteriosamente sostituito, e Hodza Salji che ha lottato per novanta minuti.

RISULTATI

CLASSIFICA

Advertisement
1 Comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Forza Ragazzi. Avanti cosi che in terra di Siena riusciamo sempre a strappare punti
….nonostante il loro ingiustificato senso si superiorità!
Purgati anche a questo giro, dai senesi non ve la prendete vi facciamo divertire al mare…..

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x