Calcio a 5, sfida da “mission impossible” per l’Atlante sul campo del Todis Ostia

Tommaso Chiappini allenatore dell'Atlante Grosseto

Grosseto. Sfida da “mission impossible” per l’Atlante Grosseto di Tommaso Chiappini, che dopo aver conquistato la prima vittoria in campionato nel match prenatalizio, continua a credere nella salvezza.
Il primo match del 2019 però non si presenta certamente dei più facili con i grossetani che sono chiamati all’impresa sul campo del Todis Ostia, secondo in classifica.
Certo che i primi tre punti hanno fatto bene non solo alla graduatoria, ma anche al morale dei biancorossi che dopo aver stravolto la rosa con i nuovi innesti vogliono inseguire il sogno della permanenza in serie A2.
Si è tornati quindi a respirare ottimismo, ma bisognerà fin da subito macinare punti anche in campi difficili.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
;