Connect with us

Altri Sport

Sesto successo consecutivo per le under 14 dei Vigili del Fuoco

Le giovani grossetano superano anche il Volley Piombino. Sabato prossimo si gioca il derby con il Grosseto Volley

Published

on

Grosseto. L’under 14 dei Vigili del Fuoco fa sei su sei. E’ il numero di successi consecutivi, che le giovani grossetane hanno conquistato nella prima parte della stagione e che confermano anche nell’ultimo turno di campionato superando nettamente per tre set a zero le pari età del Volley Piombino. Il sestetto maremmano guidato da coach Vittoria Ausanio s’impone sulle livornesi con i parziali di 25/9, 25/11 e 25/9. E’ una vittoria importante per le biancorosse, che significa la testa del girone senza mai subire una sconfitta. La partita non è mai in discussione, visto il divario tecnico e tattico fra le due squadre. E’ talmente evidente la superiorità delle piccole maremmane che il tecnico Ausanio decide di cambiare spesso la formazione. Vuole provare nuovi schemi di gioco, schierando ad ogni set, tre formazioni diverse, senza mai alterare l’equilibrio del gioco. Al termine del confronto l’allenatrice Vittoria Ausanio è soddisfatta della prestazione agonistica delle sue giocatrici, che mostrano un atteggiamento maturo e capace di adattarsi ad ogni situazioni, confermandosi squadra preparata in ogni reparto. Il prossimo appuntamento per le giovani grossetane è per sabato 7 dicembre nella palestra di Via Birmania per il derby contro il Grosseto Volley, che si preannuncia ricco di emozioni e che vale il primato in classifica. Vigili del Fuoco under 14: Alfieri, Bosi, Buzzerio, Cappelli, Giorgi, Geracitano, Marretti, Parronchi, Petrucci, Rolando. All. Vittoria Ausanio. Dir. Andrea Chiappelli. M.g.

Advertisement
Click to comment

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Comments

Advertisement

Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi