Sersanti riporta il sorriso. Grosseto batte il Cannara 1-0

Sersanti, gioiellino unionista, classe 2002

US GROSSETO – CANNARA 1-0

GROSSETO: Barosi, Polidori (36’ st Ravanelli), Milani (34’ st Sabatini), Cretella, Ciolli, Gorelli, Sersanti, Viligiardi (31’ st Frosinini), Moscati, Boccardi (19’ st Giani), Galligani (31’ st Da Pozzo). A disposizione: Nunziatini, Fratini, Villani, Consonni. All. Magrini.

CANNARA: Lori, Ricci, Stramaccioni, Frustini (6’ st Camilletti), Filosa, Lucaroni (15’ st Ubaldi), Bagnolo (45’ st Dedja), Mercuri (24’ st De Santis), Del Sante (33’ st Tucci), Colombi, Bazzoffia. A disposizione: Bazzuchi, Cerboni, Di Rocco, Mennerini . All. Alessandria.

ARBITRO: Gabriele Gandolfo di Bra (Della Monica e Pamolini)

RETI: 3’ st Sersanti

NOTE: Tempo piovoso e raffiche di scirocco. Spettatori 658 (54 omaggi); ammoniti Ciolli, Polidori, Ricci, Mercuri, Bagnolo, Da Pozzo, Sabatini; angoli 13-8 per il Grosseto, recupero 1’ pt, 4’ st.

CRONACA

GROSSETO – Punti pesanti quelli trovati contro il Cannara, il Grosseto vince grazie al centro del 2002 Sersanti e ritrova il sorriso dopo una serie di partite che avevano costretto i biancorossi a lasciare la vetta della graduatoria.

Gli umbri sotto la pioggia intensa partono meglio e Magrini costretto dalla squalifica a guardare i suoi dalla tribuna ha un bel da fare per correggere la rotta. Bazzoffia guida il Cannara con un attacco fatto di rapidi inserimenti negli spazi, al settimo salta il portiere poi, quando corregge a rete, alla disperata evita il gol la difesa in ripiegamento. Bagnolo al 11’ è solo e quando calcia in diagonale sfiora di un niente la porta di Barosi. Inizia a piovere anche qualche fischio, ma il Grosseto c’è e la giocata di Galligani che dà e riceve da Boccardi serve a scuotere gli animi, peccato che l’attaccante calci in corsa trovando i piedi del portiere umbro Lori. Nel frattempo Sabatini subentra per Milani poi Boccardi al 37’ manca l’aggancio vincente sul cross rasoterra di Galligani dalla mancina, segnale che il Grosseto sta crescendo e il Cannara non trova più modo di aggredire la difesa maremmana.

Vantaggio di Sersanti al 3’ della ripresa a coronamento della fase migliore. La botta del più giovane dei protagonisti in campo si infila alla sinistra di Lori che tocca ma non può evitare il gol. Dopo il Vantaggio il Grosseto spinge e meriterebbe il raddoppio: al minuto 12’ Boccardi di prima intenzione calcia impegnando Lori alla parata in tuffo con la punta delle dita. Col passare dei minuti il Grosseto si fa più guardingo, teme la beffa: al 27’ doppio tentativo di Del Sante che prima di destro chiama al tuffo Barosi sul tiro a giro, poi col sinistro ci riprova e trova pronto a bloccare sempre il portiere dei maremmani. Subentra un po’ di braccino, il Grosseto vorrebbe chiudere e raddoppiare, ma non ha intenzione di sbilanciarsi. Il Cannara si affida a Bazzoffia e poi all’ultimo minuto sfrutta una caduta di Sabatini che spiana la via a Ubaldi, prima di calciare a rete il n. 16 del Cannara è recuperato dal tackle di Gorelli che strappa via la palla e mette la parola fine all’incontro. Prossimo ostacolo, il Flaminia domenica prossima a Civita Castellana.

4 Comments
  1. Gabriele Vegni
    Gabriele Vegni 1 mese ago
    Reply

    Grande Alessandro Sersanti

  2. Lorella Goracci
    Lorella Goracci 1 mese ago
    Reply

    Bravissimo ❤❤❤❤

  3. Marco Magini
    Marco Magini 1 mese ago
    Reply

    Grande Ale !

  4. Vai Alex!! !!

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW