Connect with us

Calcio

Calcio a 5 “C2”: il Follonica in trasferta contro il massa, l’Argentario sfida il Monsummano

Published

on

QUI FOLLONICA. Il Follonica Alona Beach, secondo in classifica insieme al Real Vinci, alle 21,30, nella settima giornata del girone A di C2 di calcio a cinque,  è atteso dall’insidiosa trasferta sul campo del Massa che dopo una partenza difficile sembra essersi ripresa. Un incontro che i il quinteto allenato da Vanni vuole vincere per rimanere a contatto con la capolista Calcetto Insieme che ha un punto in più dei follonichesi.  Convocati: Gaglio,  Zaccariello,  Ranieri,  Fiaschi,  Toninelli, Bernardini,  Gori,  Faelli,  Ceccarelli,  Riparbelli, Havrylyuk,  Bianchi. Classifica: Calcetto Insieme 13, Follonica e Real Vinci 12, Versilia e Bagnolo 11, Poggio a Caiano 10, Monsummano e Five to Five 9, Massa 7, Timec, Coiano S. Lucia e Arpi Nova 6, Argentario Metrostars e  Elba Soul Sport 4.

QUI PORTO SANTO STEFANO. Alle 21,30, sul parquet del Palasport del Pispino, nella settima giornata del girone A di serie C2 di calcio a cinque, l‘Argentario Metrostars affronterà il Monsummano, sesto in classifica. La squadra santostefanese, attualmente ultima con 4 punti insieme all’Elba Soul Sprt,  proveniente dalla sconfitta esterna con il Timec cerca i tre punti per uscreda una situazione che sta diventando complicata. Convocat: Sacconi, Ferrari, Solari, Scotto, Gabrielli, Perrone, Dubbiosi, A. Atzori, D. Atzori, V. Atzori. Fanciulli. Classifica: Calcetto Insieme 13, Real Vinci e Follonica 12, Versilia e Bagnolo 11, Poggio a Caiano 10, Monsummano e Five to Five 9, Massa 7, Timec, Coiano S. Lucia e Arpi Nova 6, Argentario Metrostars e  Elba Soul Sport 4.

Advertisement
Click to comment

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Comments

Advertisement Enter ad code

Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi