Connect with us

Calcio

Presentazione e pronostici del girone F: Manciano a Staggia, l’Alberese sfida la Casolese

Published

on

GROSSETO. Dopo il programma ridotto di Coppa, il girone F di Prima Categoria torna in campo per la terza giornata. Curiosa la gara tra Paganico e Roselle, squadre che si dovevano affrontare mercoledì (ma che poi non hanno giocato per impraticabilità del campo) e che ora si ritrovano contro in campionato a campi invertiti. I bianconeri devono schiodarsi da quota zero, mentre i termali vogliono dare continuità al successo contro l’Argentario. L’Alberese fa visita alla capolista Casolese nel big match di giornata, con il team del Parco che sta attraversando un periodo di forma invidiabile, mentre l’altra squadra a punteggio pieno, il Manciano, è protagonista dell’inatteso testacoda con lo Staggia, formazione di valore che però deve ancora assorbire la retrocessione della passata stagione. Montalcino-Fonteblanda pone di fronte due formazioni che godono di umori diametralmente opposti dopo la giornata appena trascorsa, mentre il Sorano si sobbarca la lunga trasferta di Barberino per confermarsi nella parte alta della graduatoria. Dopo aver palesato, seppur per scampoli di gara, valori e qualità importanti, l’Argentario chiede strada al Quercegrossa per smuovere la classifica, mentre l’obiettivo della Castiglionese, al Valdrighi contro il San Quirico, è quello di azzerrare definitivamente la penalizzazione. Chiude il quadro il derby senese Ponte d’Arbia-Valdarbia.

ARGENTARIO – QUERCEGROSSA 1X

BARBERINO VAL D’ELSA – SORANO X2

CASOLESE – ALBERESE X

CASTIGLIONESE – SAN QUIRICO X

MONTALCINO – FONTEBLANDA 1X

PAGANICO – ROSELLE 2

PONTE D’ARBIA – VALDARBIA X

STAGGIA – MANCIANO X2

Advertisement
4 Comments

4 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi