Gavorrano-Olbia: le pagelle. Lombardi ingabbiato

Nella foto Lombardi in azione contro il Prato

Gavorrano 5. La squadra sta pagando lo scotto con la nuova categoria e soprattutto i troppi errori difensivi che ne stanno condizionando il rendimento.

Salvalaggio 5: prestazione certamente non alla sua altezza. Incerto sul gol dell’1 a 1 quando si fa sorprendere sul suo palo.

Matteo 5: troppe volte si fa saltare dall’uomo, oppure se lo perde completamente.

Salvadori 5,5: paga il momento di difficoltà della difesa mineraria e va in confusione. Viene sostituito.

Bruni 5,5: ci mette tanto impegno e abnegazione, ma pecca di esperienza. Sostituito per infortunio all’intervallo.

Malotti 5,5: fa il suo compitino, ma non va mai oltre a prendere l’iniziativa.

Cretella 5,5: troppi errori in fase di impostazione nella ripresa, soffre il centrocampo avversario.

Conti 5,5 : soffre la mediana dei sardi. Con Cretella sono in costante inferiorità.

Ropolo 6,5: ci mette tanta corsa ed agonismo. Non sempre preciso, ma la sua prova è positiva. Uno dei migliori tra i padroni di casa. Un palo che diventa gol più l’occasione migliore per pareggiare.

Lombardi 5:  ci prova come il suo solito con qualche giocata dalla sinistra, ma difficilmente ci riesce. Mereu gli costruisce addosso una gabbia che lo annulla.

Mosti 5,5:  si mette poco in luce. Uno come lui, che ha delle qualità importanti, si deve mettere a disposizione dei compagni, timoroso.

Moscati 6: segna il gol dell’illusione. Tanto movimento ema anche tanti errori.

Marianeschi 6: cerca di far cambiare ritmo alla squadra, in parte ci riesce.

Brega 6: entra al posto di Moscati e cerca di dare profondità alla squadra.

Tissone 6: buona prova. Con l’Olbia che agisce in contropiede è bravo a chiudere in più di un occasione.

Gemignani 6: entra al posto di Malotti e si vede la sua esperienza.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news