Lega Pro a 60: il Consiglio di Garanzia del Coni pronto a decidere

Malagò e Coni - immagine tratta da www.umbrianotizieweb.it

Roma. Il dibattimento davanti al Consiglio di Garanzia del Coni sul ricorso del Seregno contro la Figc in merito al format del campionato di Lega Pro che dovrebbe essere a 60 squadre anziché a 54 come le attuali è iniziato verso le 11 ed è terminato da poco. Vedremo se le tesi del Seregno saranno state convincenti o meno. A tal proposito, il responso del Consiglio di Garanzia arriverà tra oggi pomeriggio e domattina. Ricordiamo che ci sono diversi club interessati all’allargamento della Lp a 60 squadre, pertanto in molte città squadre e relativi tifosi stanno facendo il tifo per la tesi seregnese.

In foto, il presidente del Coni, Malagò (immagine tratta da www.umbrianotizieweb.it).

9 Comments
  1. GIGI 52 4 anni ago
    Reply

    Speriamo che non sia la solita cosa all’italiana! !!!!!

  2. GIGI 52 4 anni ago
    Reply

    Speriamo che non sia la solita cosa all’italiana.

  3. Corrado 4 anni ago
    Reply

    Penso che la speranza di tutti i tifosi grossetani sia quella di rivedere SUBITO il Grifone in Lega Pro. Voglio augurarmi, quindi, che il Presidente del CONI Malagò ribalti le tesi insostenibili del Presidente della FIGC Tavecchio.

    • Yuri Galgani 4 anni ago
      Reply

      Il presidente del Coni è Malagò, mentre il presidente del Consiglio di Garanzia è Franco Frattini.

  4. attilio regolo 4 anni ago
    Reply

    Non vedo proprio come il CONI possa essersi riunito per non decidere niente di nuovo e importante rispetto alla posizione di chiusura conservativa della Figc e quindi per allargare a 60 il numero di squadre della Lega-Pro.
    Il bello se mai verra’ subito dopo quando la Figc dovra’scegliere le 6 nuove squadre da inserire nei 3 gironi.

  5. Grifo65 4 anni ago
    Reply

    Negli aggiornamenti giornalistici riguardanti le ammissioni o i ripescaggi in Lega Pro si parla di varie squadre ma mai e dico mai del Grosseto. Mah speriamo.

    • ser 4 anni ago
      Reply

      Visto come ci hanno trattato nella scelta dei gironi e considerando l’atteggiamento della Lega nei nostri confronti in questi anni penso sia molto difficile una nostra ammissione in Lega Pro anche se si passasse a 60 squadre

      • Dario 4 anni ago
        Reply

        Allora ce la guadagneremo sul campo

    • attilio regolo 4 anni ago
      Reply

      Se non si parla del Grosseto, Grifo65, secondo me è segno buono e non cattivo.
      C’è una tale ressa berciante, infatti, a fare la fila a spintoni per farsi ripescare o ammettere di prepotenza che la posizione misurata composta ed educata del Grosseto non può non destare il particolare apprezzamento della Dirigenza Figc che dovrà eventualmente scegliere e decidere.
      E questo specialmente se per l’ultimo posto disponibile si dovesse arrivare ad un ballottaggio tra Viterbese(Castrense) e Fc Grosseto.

Rispondi a Dario Annulla risposta

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW