Allievi e giovanissimi regionali: il Grosseto non c’è !

Mirri

GROSSETO. Il comitato regionale Figc ha reso noti nella giornata di oggi anche i campionati regionali per allievi e giovanissimi.
Svaniscono le ambizioni del nuovo Grosseto di parteciparvi. Nel girone “B” delle categorie non appare infatti la formazione biancorossa.
Negli allievi infatti difenderanno i colori della Maremma, Saurorispescia, Invicta Calcio e Nuova Grosseto, mentre nei giovanissimi ci saranno Giovanile Amiata e Saurorispescia.

22 Comments
  1. marzo 4 anni ago
    Reply

    si comincia bene…

  2. buttero70 4 anni ago
    Reply

    …..e magaro qualcuno sara’ pure contento…

  3. Maremmano vero!!!! 4 anni ago
    Reply

    Sembra che Firenze non abbia voluto prendere in considerazione tale richiesta….ma se le iscrizioni a questi campionati scadevano il 21 Luglio e il Grosseto e’ stato riammesso ad Agosto come fanno i signori Fiorentini a rigettarla?,.Ancora una volta e’ la dimostrazione che Grosseto e’ considera la cenerentola della Toscana,senza alcun peso politico sia nelle stanze amministrative che sportive…allora signor Canuti se ci sei BATTI UN COLPO altrimenti e’ tempo perso avere un rappresentante che non conta nulla.

    • Orgoglio maremmano 4 anni ago
      Reply

      I soliti burocrati, elasticità mentale e buon senso ZERO

      • marzo 4 anni ago
        Reply

        continuiamo a piangerci addosso… ce l’hanno tutti con noi… e blablabla. intanto si gioca co Arcille, Ribolla, ecc.

  4. Settore giovanile 4 anni ago
    Reply

    Scusate, ma con quali giocatori avrebbero affrontato questi campionati? Gli allievi, ad oggi, sembra siano una decina ed i giovanissimi sono tutti sotto categoria ( bravissimi, ma un anno più piccoli)…gli allenatori saranno bravi (anche se con poca esperienza in panchina), ma senza giocatori i miracoli non si fanno….avrebbero rischiato grosse figurette!!!! Invece così, partendo dai provinciali, se lavorano bene, potranno mettere le basi per un futuro che, da quanto sembra dalle dichiarazioni della società, potrebbe essere roseo!!!!Purtroppo, anche se qualcuno la pensa diversamente, in questi anni qualcosa di buono era stato fatto, basta vedere quanti ragazzi sono stati chiamati da società importanti nei professionisti, ma le vicissitudini di questa estate hanno disgregato dei gruppi importanti! La speranza è che ora la società’, come ha promesso, programmi veramente qualcosa di funzionale!!!

    • Giovanni1 4 anni ago
      Reply

      Sono perfettamente d’accordo con Settore giovanile, i ragazzi allievi e giovanissimi non ci sono e si sono accasati in altre società, è pur vero che sono state fatte delle telefonate anche in questa settimana a ragazzi che avevano già firmato il cartellino per convincerli ad andare via da dove erano per far numero nel Grosseto. Poiché le squadre non sono molto competitive e rischiano di prenderle a destra e sinistra e portando un nome importante sarebbe stato più ponderato per questo anno aspettare, ricostruire la scuola calcio (come giustamente e con lungimiranza è stato fatto) e per quest’anno andare durante il campionato nei campi a vedere i ragazzi per poi formare l’anno prossimo una vera squadra.

    • Sologrifo1960 4 anni ago
      Reply

      Bravo ! Finalmente un intervento sensato e non astioso.

  5. Giovanni1 4 anni ago
    Reply

    e non diamo la colpa sempre agli altri nei nostri confronti è stato semplicemente applicato il regolamento, la nostra è una nuova società.

  6. rilassato 4 anni ago
    Reply

    Hai ragione Giovanni telefonate a destra e a manca senza ritegno ne vergogna come praticamente è sempre stato fatto. Forse sarebbe più costruttivo se con le società di Grosseto instaurassero un rapporto serio no della serie è tutto mio come prima. Qualcuno rientrato in gioco pensa di lavorare come fatto in precedenza ed è l’ora di farla finita di rovinare altre piccole realtà e illudere ragazzini. Ma il presidente e il direttore sono al corrente di tutto ciò? Credo proprio di no

    • i nodi verranno al pettine 4 anni ago
      Reply

      il grosseto può e deve averlo un rapporto serio con le piccole società della città.ma gli uomini del presidente pincione se vogliono fare il settore giovanile seriamente devono togliere di mezzo tutta la zavorra gli si è appiccicata. altrimenti tutto è tempo perso

  7. Sammy 4 anni ago
    Reply

    Peccato, ma del resto non c’erano nemmeno i giocatori. La Società però doveva farsi sentire e chiedere una proroga, il settore giovanile è fondamentale, peccato

  8. i nodi verranno al pettine 4 anni ago
    Reply

    le società che telefonano per avere i giocatori delle altre squadre mandano i genitori a chiedere la liberatoria perchè le società non vogliono pagarle per giocatori che io definisco,consentitemi il termine, bolliti . il prossimo anno infatti li manderanno via tutti o quasi.questi personaggi sono due volte pezzenti :la prima volta perchè trattano giocatori di altre società e non possono farlo; la seconda perchè non dispongono dei soldi necessari per pagare la liberatoria.

  9. cuorebiancorosso 4 anni ago
    Reply

    Relativamente ai premi di preparazione esistono delle tabelle e delle regole ben precise che tutti conoscono ma pochi sanno DAVVERO come devono essere applicate ma sul sito della FIGC è facile reperire tutto quanto; inoltre la maggior parte delle società firma la liberatoria del premio di preparazione se i genitori che scoprono di aver firmato un cartellino “a vita” con quella società pagano una TANGENTE (PERCHè DI QUESTO SI TRATTA) che qualcuno si mette direttamente in tasca… e poi… PREMIO DI PREPARAZIONE??????? MA PREPARAZIONE DI CHE????? Abbiamo sui campi “allenatori” SENZA PREPARAZIONE, senza cartellino, senza aggiornamenti, che non hanno mai letto un libro su come dovrebbe essere la preparazione di un giovane calciatore (pulcino o juniores che sia); non sono spesso presenti preparatori atletici, completamente assente la figura del fisioterapista… se un giovane calciatore si fa male non viene seguito fino al rientro in campo ma è il genitore che si deve occupare di questa fase… quindi FIRMATE (IN MODO REALE) LE LIBERATORIE E LASCIATE I RAGAZZI GIOCARE. Inoltre relativamente alle telefonate TUTTI (presidenti, allenatori, dirigenti) di TUTTE le società CHIAMANO se vogliono un ragazzo nella propria squadra; ed è giusto così tanto poi ognuno dovrebbe essere libero di scegliere in base alle amicizie con i compagni di squadra o alle proprie aspirazioni.
    so che il post può urtare la suscettibilità di qualche neo Guardiola o neo Galliani o neo Thohir ma credo che tutti sappiano che quello che ho scritto corrisponde alla realtà e pertanto … LASCIAMO CHE I RAGAZZI SI DIVERTANO!

    • rappresentante 4 anni ago
      Reply

      Scusa CUOREBIANCOROSSO ,
      Quindi in base a quello che dici ,un allenatore o Dirigente , di una Società sarebbe libera di contattare ragazzi che già da un mese sono inseriti in altri gruppi? Spero tanto di aver capito male , ma non credo ,il livello del calcio giovanile grossetano è espresso tutto nel tuo pensiero, gente che si spaccia di essere professionista ,ma che allena da un giorno si permette di chiamare ragazzi di altre squadre ad inizio settembre….sono gli stessi che si lamentano che in provincia c’è chi allena senza patentino…. che peccato …alla fine chi paga? …come è successo negli ultimi 10 anni.. sono i RAGAZZI……
      Continuate cosi

      • sportivo 4 anni ago
        Reply

        bravo rappresentante hai detto delle cose sensate.purtroppo nel calcio i magliari e i lestofanti sono all’odg e contrastarli non è semplice anche perchè le società molto spesso sono totelmente assenti nel settore giovanile. io da tifoso biancorosso mi piange il cuore che certe persone facciano parte dello staff del grosseto e devo dare atto alla vecchia dirigenza che nemmeno voleva sentir parlare di queste persone.

  10. Lorenzo 4 anni ago
    Reply

    Problema quello del premio di preparazione che quest’anno le società che hanno pescato nel settore giovanile non hanno avuto perché è bastato aspettare la non iscrizione per avere lo svincolo dei giocatori e prenderli “a regalo”…….

    • sportivo 4 anni ago
      Reply

      scusa lorenzo ma non hai capito la discussione.insomma in breve sei completamente fuori tema.alla prossima e leggi attentamente il 3 post

      • Lorenzo 4 anni ago
        Reply

        Addirittura precisi che sono fuori tema…….. Figurati….. Mi sembrava di aver letto un post in cui si rammentava del premio di preparazione ed ho appunto detto che con il fatto che i giovani del GRosseto erano svincolati le società che li hanno presi non dovranno pagare nulla. Ho sciupato un’intera discussione, scusa……..

        • sportivo 4 anni ago
          Reply

          ti dovresti informare quante volte il grosseto ha pagato il premio preparazione.poi quando una società cessa di esistere vedi parma i giocatori meno male sono liberi, se ne vanno in altre squadre se sono bravi e i soldi li prendono loro.e continuo a ripetere sei fuori tema

          • Lorenzo 4 anni ago

            Sicuramente non mi spiego io e non per voler per forza fare polemica ma in uno dei post si parlava di premio di preparazione. Mi sono permesso di considerare che le squadre professionistiche che hanno preso i calciatori delle giovanili del Grosseto, non hanno tirato fuori un centesimo perchè dopo la non iscrizione, i giocatori erano svincolati. Sicuramente andando fuori tema.

          • sportivo 4 anni ago

            purtoppo questa è la legge dello sport e della vita se fallisci o smetti come nel caso del grosseto non sei più nessuno.nel calcio non ci sono le colombe ma gli avvoltoi .

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW