Iniziata l’attività dell’Invicta Grosseto Calcio Giovani con il triangolare con la Fiorentina

GROSSETO. Subito dopo l’emozionante inaugurazione, illuminata dalla vivace presenza del vescovo Cetoloni, delle sue strutture, l’Invicta Grosseto calcio giovani ha iniziato la programmazione sportiva.

Davanti ad una cornice di pubblico veramente importante si è svolto, sul bellissimo prato di via Calabria, un gustoso triangolare che ha visto affrontarsi la formazione 2001 della Fiorentina, guidata da Claudio Dini, la squadra 2000 allenata da Paolo Franceschelli e quella del 2001 di Andrea Battistini e Nicola Stagnaro. Lo spettacolo è stato all’altezza delle aspettative. Si sono imposti i viola mettendo in risalto le ottime prestazioni delle due squadre di casa sia sul piano tecnico che su quello della personalità. Il presidente Dino Seccarecci e il vice Paolo Brogelli si sono dichiarati felici della festa come dell’entusiasmo creato intorno al sodalizio del Sacro Cuore sottolineando il timbro che questo triangolare ha messo sull’accordo con la Fiorentina per la stagione 2013-2014.

Le formazioni:

Fiorentina: Fallani, Nannelli, Ponsi. Bonini, Nencini, Neri, Sussi, Pardema, Le Rose, Lenti, Avallone, Chiorra, Burgassi, Chiavacci, Sompah, Bongiorni, Dini, Graziani.

Invicta Grosseto 2000: Mattioli, Filippini, Iliek, Santagati, D’Onofrio, Ferri, Della Gatta, De Blasi, Mariotti, Borghino, Pizzi, Sabatini, Veri, Khandaza, Andolfi, Tossi, El Caraz. Invicta Grosseto 2001: Fedi, Giacomelli, Massetti, Chigiotti, Maida, Pieri, Fattoi, Giardini, Kelloner, Biagiotti, Xhafa, Carlotti, Consonni, Costanzo, Bartolomei, Battistini, Tenerini.

Adesso si apre una nuova pagina molto intensa. Il 5, 6 e 7 settembre saranno dedicati esclusivamente alla scuola calcio, la tre giorni dei giovanissimi. Il campo si allagherà con il futuro della società e come argini i tantissimi genitori, accompagnatori e tutti coloro che vorranno assistere allo spettacolo che sarà sicuramente di quelli da non perdere.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news