Vetrini: “Il mio Gavorrano proverà a migliorarsi, ma il Grosseto sarà la squadra favorita”

Vetrini (a sinistra) premiato dal giornalista Lubrani

Gavorrano (Gr) Abbiamo raggiunto telefonicamente il diesse del Gavorrano, Filippo Vetrini, per fare con lui il punto della situazione sul mercato rossoblù.

Quest’anno non potrete nascondervi. Mister Bonuccelli confermato insieme ai big, poi il colpo Brega e tanti altri giocatori importanti arrivati a rinforzare la rosa rossoblù. Non è così?
<<Sì, è così. Ovvio che ripeterci non sarà facile, perché qualcuno lo scorso anno all’inizio non ci ha preso in considerazione, mentre nella stagione che si appresta a cominciare saremo visti con occhi diversi. Dopo il terzo posto in campionato e la vittoria dei play-off, migliorarci significherebbe vincere il girone, un’ipotesi che dipenderà da diversi fattori. Ad esempio, la presenza o meno del Grosseto potrebbe cambiare i valori del campionato, così come un girone tosco-umbro con rose qualitativamente importanti. Comunque, siamo convinti di essere competitivi e pensiamo di aver migliorato la rosa. Per questi motivi, cercheremo di fare il meglio possibile>>.

Ci saranno altri arrivi?
<<Direi di no, al massimo un altro under, un ’98, ma è una situazione tutta da valutare con mister Bonuccelli e il presidente Balloni>>.

Oggi amichevole con lo Scandicci, sabato 13, invece, col Livorno. Che risposte ti aspetti dalla squadra?
<<Beh, lo sai meglio di me che il calcio d’agosto va preso sempre con le molle. Lo scorso anno partimmo molto bene, adesso non so cosa accadrà. Magari saremo meno brillanti di anno, perché, pur non essendo io un esperto, ho visto carichi di lavoro più pesanti. Diciamo che mi aspetto e ci aspettiamo risposte in linea col buonissimo lavoro svolto in questi primi giorni di ritiro>>.

Ad oggi, quali sono i club del probabile girone E di Serie D che si stanno muovendo meglio sul mercato?
<<Innanzitutto, speriamo che quando saranno annunciati i gironi non ci siano cattive sorprese e che il Gavorranno venga inserito nel girone E, quello tosco-umbro, magari, come si vocifera, senza Massese e Real Forte. Secondo me, a differenza di ciò che si dice, quello E è un raggruppamente sempre molto difficile, come dimostrato da chi vince la classifica dei cannonieri. Controlla pura e vedrai che nel girone E difficilmente i bomber segnano caterve di reti come invece avviene per raggruppamente assai più sbilanciati. Comunque, tornando alla tua domanda, penso che si stiano muovendo particolarmente bene la Sangiovannese e il Poggibonsi. I senesi, ad esempio, hanno preso un attaccante molto forte, Masini del Francavilla. Infine, se il Grosseto, come probabile, verrà inserito con le altre toscane, avrà tutto il pronostico dalla sua parte>>.

Ultima domanda. Quando presenterete ufficialmente la squadra ai tifosi gavorranesi e alla stampa?
<<La squadra sarà presentata venerdì 26 agosto durante una cena conviviale in un luogo che annunceremo nei prossimi giorni>>.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news