Connect with us

Altri Sport

Nuova impresa del Triathlon Grosseto. Riccardo Miliotti, in una giornata pedala da Marina di Grosseto a Rimini

Il triatleta maremmano ha percorso i 280 chilometri in 9h:51′

Published

on

Grosseto. Il gruppo del Triatlhon Grosseto, non è nuovo ad imprese sportive piuttosto impegnative, sia dal punto di vista tecnico che fisico. E’ così, che Riccardo Miliotti atleta della società grossetana , ideatore del brevetto Amiata ,che prevede di salire tutti i versanti del Monte Amiata in un’unica giornata e dopo aver conquistato l’ Ironman, ha pensato bene di fare qualcosa di più, come spiega lui stesso. “Volevo cimentarmi in qualcosa di particolare. Un’altra sfida da portare a termine come la Tirreno Adriatico in un solo giorno. L’ idea era quella di partire da Marina di Grosseto alle 05,00 del mattino per arrivare a Rimini intorno alle 16,00. Quindi, ho iniziato ad allenarmi e dopo un mese di intensa preparazione facendo un lungo a settimana, con una settimana di scarico, ho tentato l’impresa nei giorni scorsi passando da Grosseto, Montalcino, Pienza, Castiglion Fiorentino e Sansepolcro, per poi attraversare Via Maggio e scendere fino a Rimini. Stanco ma con tantissima soddisfazione ho pedalato per 9h,51′ percorrendo 280 chilometri, con 3000 metri di dislivello Riccardo Miliotti ha iniziato le sue fatiche sabato 27 giugno con l’assistenza di della moglie Lucia che lo seguiva in auto. Miliotti ha dovuto fare i conti anche con le temperature molto alte di questi giorni, intorno a 32/33 gradi a metà giornata e con un forte vento contrario in direzione Rimini, che non hanno scoraggiato il triatleta maremmano a conclude soddisfatto la sua impresa sportiva. Massimo Galletti

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 

“”>




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x