Roselle: grande entusiasmo per la festa di fine stagione e due grosse novità per il 2015-16…

ROSELLE Un clima di allegria e un gran numero di persone (più di 400) hanno caratterizzato la festa di fine stagione dell’Ac Roselle, il punto esclamativo su una annata ricca di soddisfazioni per la società termale. Un appuntamento voluto dalla famiglia Ceri per ringraziare tutte quelle persone che gravitano intorno al pianeta Roselle e per iniziare a mettere i primi mattoni della stagione 2015/16.

La giornata di festeggiamenti è partita con il saluto dei bambini della Scuola Calcio nel pomeriggio, per poi proseguire dopo la cena con la prima grande novità che caratterizzerà il Roselle per la prossima stagione, ovvero l’annuncio della stipula della convenzione (di durata ventennale) con il Comune di Grosseto per dare il via ai lavori sul terreno di gioco. Un accordo confermato dal Vicesindaco, nonché Assessore allo Sport Paolo Borghi, presente alla manifestazione, che ha reso merito alla grande annata e al modo di fare calcio del Roselle, rappresentato da Simone e Mario Ceri. La festa è poi proseguita con la premiazione della prima squadra, che ha centrato l’accoppiata campionato-coppa in Prima Categoria e si appresta a disputare il campionato di Promozione inserendo un pezzo da novanta nel motore dell’organizzazione. Simone Ceri ha infatti presentato la seconda grossa novità della serata, ovvero l’inserimento nei quadri dirigenziali di Stefano Osti, legato per tanti anni al Siena e con una carriera più che ventennale in società professionistiche. Una vera e propria ciliegina sulla torta per proseguire il ciclo vincente di questi anni.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW