Connect with us

Calcio

Coppa bruno Passalacqua, le pagelle di Nuova Grosseto – Invicta: Iazzetta e Nigido sugli scudi

Published

on

Nuova Grosseto:

Trombetta 5,5: viene colpito 3 volte, sulle due reti finali può poco, poteva far meglio in occasione del primo gol dove tocca il pallone, ma salva la baracca in altre circostanze.
Quadalti 5: saltato da Iazzetta in occasione del primo gol, mentre sul terzo viene eluso il suo intervento da un ottimo numero di Nigido. Partita di sofferenza per lui. 
Baldanzi 6,5: attento in difesa non rinuncia alla fase offensiva spingendo con continuità sulla corsia mancina. 
Pallucca 5,5: bene in fase d’interdizione, un po’ meno quando viene chiamato ad impostare. Ammonito, è condizionato e non gioca con la tranquillità dovuta. (dal 16’st Bartaletti 6: buon ingresso sulla sinistra, tanti palloni toccati e tanti contrasti utili a far riaprite i suoi)
Ferraro 6: efficace nelle chiusure. Concentrato per tutti i 90 minuti sbaglia poco e niente con i gol che arrivano da altre zone di campo. 
Amorfini 6,5: anche lui gioca un partita fisica e attenta. Sempre sul pezzo trova il gol che riapre momentaneamente la gara. 
Angelino 5,5: ha tanta corsa e tanta voglia di fare, spesso si intestardisce non servendo a dovere i compagni vanificando quanto di buono fatto. 
Biancalani 6: tanta, tantissima legna in mezzo al campo. Corre e lotta per tutti i 90 minuti non mollando mai di un centimetro. 
Maiorano 5: prova a tenere su la squadra difendendo spesso palla ma conclude la sua gara senza mai andare al tiro verso lo specchio della porta. (dal 16’st Martini 6: indemoniato. Non tira mai indietro la gamba proponendosi con continuità)
Mangiaracina 6: uno dei più attivi fra le fila dei rossoblù. Tanti sputi palla al piede e tante iniziative interranti vanificato però dai compagni. Sfortunato quando di testa coglie la traversa piena.
Bojinov 6,5: il più positivo dei suoi. Ha i numeri per far bene e si destreggia alla grande con il pallone fra i piedi. Suo l’assist per l’1-2 di Amorfini. (dal 40’st Aprilini: Sv)

Allenatore Leone 5,5: la sua squadra se la gioca alla pari con un avversario sulla carta superiore non demeritando affatto. I singoli lo condannano alla sconfitta. 

Invicta:

Sabatini 6: attento, viene prima salvato dalla traversa poi compie buoni interventi di normale amministrazione. Subisce gol ma di colpe non ne ha nessuna. 
Balbo 5,5: gioca bene, è concentrato fino al minuto 28 della ripresa quando Amorfini lo sposta di fisico siglando il gol che riapre la gara momentaneamente. Una pecca in una partita pressoché perfetta fin lì ma che poteva costar caro. 
Lanzini 6,5: continua spinta sulla sinistra e continue sovrapposizioni. Con Iazzetta forma una catena mancina che molte squadre invidiano. (dal 40’st Marino: Sv)
Bruni 6: tanta legna in mezzo al campo con molti palloni recuperati. Quando si ritrova la palla fra i piedi cerca la giocata più semplice ed anche la più efficace.
Lanzieri 6: annulla bene Maiorano. Attento, concede pochissimo agli avversari che lo puntano spesso 1 contro 1. 
Troiano 6: stesso discorso fatto per il suo compagno di reparto. Gli avversari calciano pochissimo verso la porta di Sabatini complice il muro alzato dai due centrali.
Cervetti 6,5: suo il lancio smarcante per Iazzetta in occasione del primo gol. Diversamente dalle passate edizioni del torneo gioca da trequartista trovando la giusta dimensione. Protegge bene palla facendosi trovare spesso fra le linee per imbeccare i compagni in profondità. Positivo. (dal 14’st Addis 6: si posiziona davanti alla difesa a raccattar palloni. Buon ingresso che dà ulteriore sicurezza alla squadra)
Iazzetta 7: continua spina nel fianco della difesa avversaria. Si fa sempre trovare nel posto giusto al momento giusto. La stoccata con cui infila Trombetta dopo un bel dribbling è una chicca. 
Nigido 6,5: gioca una partita quasi anonima fino al 33′ della ripresa, tanto lavoro per la squadra ma di tiri pericolosi pochi. A quel minuto però tira fuori dal cilindro una giocata sopraffina con la quale fa fuori Quadalti e di sinistro sigla il 3-1 della sicurezza. (dal 40’st Argiro: Sv)
Vergni 6,5: parte mediano e non demerita ma le giocate migliori arrivano da trequartista. Suo il gol del 2-0 e tanti altri tentativi di realizzazione dalla distanza. (dal 34’st Brunacci: Sv)
Bocchi 4,5: negativo, dal primo al 14′ della ripresa quando esce. Gioca da prima punta, ma sbaglia letteralmente tutto. Per un tempo buono l’Invicta sembra gioca un uomo in meno. Quando entra Santiloni la musica cambia di parecchio. (dal 14’st Santiloni 6,5: più che positivo. Combatte e difende tantissimi palloni. Prova anche la conclusione senza fortuna. Ma il suo impatto è decisamente migliore del compagno a cui è subentrato)

Allenatore Giagnoni 6: nei primi minuti la sua squadra sembra impaurita, cresce con il passare del tempo trovando le giuste sicurezze dopo il vantaggio. 

Advertisement
1 Comment

Commenti

Una replica a “Coppa bruno Passalacqua, le pagelle di Nuova Grosseto – Invicta: Iazzetta e Nigido sugli scudi”

  1. t70 ha detto:

    Buona sera solo per la precisione guardando l’intervista del giornalista al Mister Leone della Nuova Grosseto:
    è ll’Invicta che ha partecipato per la 3 volta al torneo , mentre la NUOVA GROSSETO BARBANELLA ha partecipato 42 volte. (Barbanella [13] e Nuova Grosseto [29]) e Ha vinto 8 tornei Passalacqua. (Barbanella [4] – Nuova Grosseto [4])

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Comments

Advertisement

Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi