Connect with us

Calcio

Vittorio Gaggi: “Penso che noi dilettanti non riprenderemo. L’importante ora è la salute!”

Published

on

GROSSETO E’ il turno di Vittorio Gaggi, allenatore del Sorano, dire la sua sulla situazione particolare che stiamo vivendo: “Il momento è molto difficile, forse un po’ tutti, in un primo momento, abbiamo preso questa cosa in maniera soft; poi però ci siamo trovati ad affrontare qualcosa di molto grande e difficile, per tutto quello che sta comportando e se ci pensiamo bene quello che comporterà anche nel futuro – questo il pensiero del mister, che rilancia – parlare di calcio ora non è facile, anche se mi manca e penso che manchi a tutti nell’ambiente, ci troviamo ad affrontare una cosa che molti di noi non hanno mai vissuto e probabilmente mai si immaginavano di vivere. Forse qualche nostro genitore o nonno può ricordare qualcosa di simile, avendo vissuto la seconda guerra mondiale, anche se penso sia stato un po’ diverso.. Però è l’unica cosa che riesco a prendere come paragone con i dovuti modi e termini”. Tornando a parlare di calcio, il pensiero di Gaggi si allinea abbastanza a quello dei suoi colleghi “Penso che nei dilettanti i campionati siano finiti, o al massimo chiuderanno con solo promozione della prima e retrocessione dell’ultima. Sicuramente qualsiasi sia la decisione scontenterà qualcuno però bisogna essere consapevoli del momento in cui siamo: la cosa più importante per tutti è e deve essere la salute! Speriamo poi che la Federazione possa fare qualcosa per aiutare tutte le società per la prossima stagione, in cui prevedo grosse difficoltà per ripartire…”. Chiusura con un saluto a tutti gli addetti ai lavori: “Colgo l’occasione per salutare voi e tutto il nostro mondo sperando di rivederci il prima possibile… per ora RESTIAMO TUTTI A CASA!”

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi