Grosseto-Albalonga, le interviste: “vittoria di sacrificio”

Conferenza stampa di Nevio Orlandi

NEVIO ORLANDI (all. Grosseto): <<Abbiamo concesso molto poco all’avversario, non abbiamo preso gol e questo è un segnale. La squadra è stata equilibrata sotto l’aspetto dell’occupazione dello spazio, tendenzialmente l’idea era posizione Olivieri dietro le punte per dare fastidio l’inizio della loro manovra, in alcuni momenti però non l’abbiamo fatto con i tempi giusti, Nichele talvolta era troppo alto. In campo entrambe le squadre hanno sofferto abbastanza il caldo, noi inoltre avevamo calciatori che non giocavano una partita interra come Maciucca, Lauria e Di Gennaro; siamo riusciti a gestirla attraverso lo spirito e la compattezza di squadra. L’avremmo giocata così anche con Lavopa, che non era presente per motivi familiari, con la differenza che se ci fosse stato sarebbe stato lui a saltare l’uomo e quindi la freccia da sfruttare sulla. Questo è un campionato difficile e giustamente ognuno viene a farsi la partita, se sono difficili per noi lo sono anche per gli altri>>.

LUIGI DIGIORGIO (difensore Grosseto): <<Lavoriamo molto a livello difensivo, credo che in questa partita si sia visto. Io voglio elogiare lo spirito di questo gruppo e la voglia di portare a casa questa vittoria; è stata partita non semplice l’Albalonga è una buona squadra. Abbiamo fatto partita che ci ha chiesto il mister, siamo stati bravi a restare alti e a non far giocare anche con i nostri attaccanti i loro difensori e i centrocampisti. A livello tattico l’abbiamo preparata benissimo. La pausa di campionato è venuta in un momento giusto, dovevamo ripartire e ricominciare: abbiamo un obiettivo che è il secondo posto per giocarci il tutto per tutto>>.

FRANCESCO DI GENNARO (attaccante Grosseto): <<Oggi penso che eravamo u po’ pesanti di testa e di gambe, aver vinto è stato molto importante, non abbiamo rischiato di fare il secondo gol ma nemmeno di subirlo. Quando sto fermo un po’ di tempo fra sosta e infortunio alla prima faccio sempre un po’ fatica. L’importante era vincere perché le settimane dopo Ostia sono state giornate particolari, la pressione si sente ma è giusto in una piazza così con tutto quello che ne consegue e anche i colloqui con i tifosi. Non ci giochiamo tutto per arrivare secondi fino alla fine senza pensare a vacanze, al gruppo che non c’è e a tutte le cose che si dicono da fuori>>.

NIKOLA OLIVIERI (centrocampista Grosseto): <<Non è stata una bellissima partita ma credo che l’unica cosa che conti a cinque gare dalla fine è il risultato. Abbiamo sentito il primo caldo, particolarmente io che era un poco che non giocavo. Oggi non ho fatto bene come in altre occasioni, la gamba non andava per saltare l’uomo>>.

CRISTIANO GAGLIARDUCCI (All. Albalonga): <<Il Grosseto all’andata mi ha fatto una grande impressione, oggi semmai me ne ha fatta una negativa. Ci siamo presentati con quattro defezioni importanti, quindi per quanto mi riguarda sono contento della nostra prestazione. Noi eravamo partiti per fare un campionato per stare nella parte sinistra della classifica, ma non mi aspettavo così, con una partenza al vertice, noi che ci volevamo solo salvare. Ci proveremo per i playoff? Non regaleremo niente a nessuno certamente, quello che verrà verrà, credo in classifica dall’Olbia in su come squadre siano tutte più forti di noi>>.

3 Comments
  1. Claudio 3 anni ago
    Reply

    Ragazzi…..mi spiace dirlo ma cn una squadra così, dovremmo solo sperare nl ripescaggio a tavolino……ho assistito alla piu’ brutta partita dl Grosseto di sempre……e poi sentire le dikiarazioni del Mister……ma ke partita ha visto?!……

  2. argentario 3 anni ago
    Reply

    d’accordo con claudio – rispetto a giacomarro l’involuzione è enorme, poi dato che conta vincere si prende tutto – i 4 in difesa possono anche andare, ma nichele laterale destro, spaesato e spesso a confronto con il terzino opposto che andava al triplo, non si può vedere – senza contare che l’esclusione di zotti e palumbo assomiglia tanto al marito che per fa dispetto alla moglie…

  3. Claudio 3 anni ago
    Reply

    Stasera nll trasmissione sportiva di Tv 9 , ho apprezzato ciò ke ha detto Luca Galletti cn il quale concordo sulla scarsa grinta dl Grosseto a differenza di qualcun’altro ke nn accettava quella opinione…….Incomprensibile anke l’allontanamento momentaneo d Zotti x poi reintegrarlo in cosi’ breve tempo……!

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news