Seconda categoria “G”: il Montalcino lanciato al titolo. Per la salvezza è bagarre

Nella foto Paolo Baffetti mentre guida i suoi dalla panchina.

GROSSETO. Il Montalcino è sempre più lanciato verso la conquista meritata del titolo. I senesi superano in casa uno degli ostacoli più duri, il Castel’Azzara, in una giornata non al top per i ragazzi di Marchi. I padroni di casa vengono  messi sotto dagli amiatini che ha più riprese falliscono il gol del vantaggio, per poi trovare il guizzo vincente.
I ragazzi di Baffetti protesteranno a fine gara per un sospetto calcio di rigore e per una posizione sospetta nell’occasione della rete, ma comunque onore alla capolista che sta tenendo un passo incredibile.
Non molla alle spalle il Roselle, seppur la truppa di De Masi, disputa una delle peggiori partite della stagione. L’input giusto viene data dalla panchina con il subentro di Ingrossi al posto di Ceri e il ritorno al 4-3-3 puro.
Il Casottomarina cede quindi solo nel finale e per la truppa di Ferrante la salvezza diventa davvero dura.

SALVEZZA. Sconfitta pesante interna del Montemerano che cede 5 a 2 tra le mura amiche e viene condannata quasi sicuramente alla salvezza. Un mezzo piede e mezzo nella fossa ce lo ha anche il Casottomarina, che in penultima posizione, ha ben dodici lunghezze dal quintultimo posto occupato dall’Orbetello.
Proprio i ragazzi di Larini compiono l’impresa di giornata espugnando Santa Fiora. Per gli amiatini c’è aria di crisi e a fine match, il tecnico Cencini ha rassegnato le proprie dimissioni.
Bene anche il Porto Ercole che vince contro la Nuova Radicofani e il Saurorispescia che in rimonta si impone su uno spento Castel del Piano, che dura soltanto un tempo.
Con le ultime che cominciano a correre si alza notevolmente l’asticella della salvezza e anche il Montemerano ancora non può dirsi tranquillo.

ALTA CLASSIFICA. Per gli incontri di alta classifica da evidenziare la vittoria in extremis dell’Amiata che ha la meglio nei minuti di recupero di un Aurora Pigliano, scesa in campo con una formazione ampiamente rimaneggiata.
Bene il Sant’Andrea che vince per 3 a 0 in casa contro il Montorgiali e consolida la settima posizione.

I TOP. Tra i giocatori che si sono messi in evidenza ci sono Federico Zauli del Sant’Andrea, Bovini del Montalcino, Ottobrino del Saurorispescia e la coppia-gol della Marsiliana Porta-Servidei.

11 Comments
  1. Anonimo 5 anni ago
    Reply

    Arbitraggio a s.andrea agghiacciante. 3 gol che non c’erano

    • Saint Andrew 5 anni ago
      Reply

      Tu sei fulminato! Goal annullato a Castriconi il primo tempo validissimo. Sul Secondo goal avete protestato per un fuorigioco inesistente, con il nostro giocatore tenuto in gioco dal vostro centrale che ha rotto le palle tutta la partita gridando ad alta voce. Se invece il fiato se lo salvava per fare uno scattino in avanti allora avrebbe messo in fuorigioco Musarra. Terzo goal contestato perché secondo voi la punizione(da centrocampo ih ih ih) era indiretta quando a causarla e’ stato il vostro 14 con una zampata indegna, quindi punizione di prima che non ha bisogno di altro fischio dell’arbitro se chi la batte non chiede distanza o se passa un tempo tale da fare in modo che l’arbitro ritenga di far riprendere il gioco al suo ordine, quindi fischiando.
      Cmq complimenti per numeri 9 10 e 11, giocatori di ottimo livello che non capisco come possano fare a giocare con voi

  2. Se lo merita 5 anni ago
    Reply

    Volevo sottolineare anche la tripletta con cui Mimiri dell’ Orbetello ha permesso agli uomini di Mister Larini di battere il S.Fiora.

  3. Spettatore 5 anni ago
    Reply

    Complimenti al Castell’Azzara che ha davvero messo sotto il Montalcino per più di un tempo, sbagliando però diversi gol!!!

  4. Maremmano 5 anni ago
    Reply

    Si potrebbe avere un aggiornamento sulla classifica marcatori !???????

  5. Per sapere 5 anni ago
    Reply

    Si puó avere un aggiornamento sulla classifica marcatori di seconda categoria !!! ??

  6. Persapere 5 anni ago
    Reply

    Si potrebbe sapere la classifica capocannonieri?????

  7. Pura vergogna 5 anni ago
    Reply

    Castell’azzara -Montalcino… la partita doveva essere vinta a mani basse da c.azzara che in diverse occasioni a sfiorato la rete con sacrosanto rigore non dato un fiori gioco fischiato a sfavore lanciato verso rete ma la beffa più grossa é stata la rete del Montalcino che in netto fuorigioco a dir poco vergognoso a dato una immeritata vittoria… la cosa più ancora vergognosa oltre che il Montalcino impaurito del bel gioco e della ottima partita che ha disputato il c.azzara dopo aver fatto rete non dava più la palla per poter giocare e addirittura ha messo in evidenza una anti sportività che non ha precedenti VERGOGNATEVI BUFFONI

    • Eh bravi 5 anni ago
      Reply

      E’ proprio vero, dove non arrivate in campo cercate di arrivare con inutili gazzarre verbali.
      Avete giocato bene, così come all’andata, mi spiace per voi ma il calcio se non l’avete capito funziona così, non sempre fa punti chi gioca meglio e voi, in due partite ne avete fatti pochini con il Montalcino.
      Di solito i valori nell’arco delle 30 partite vengono fuori o volete mettere in discussione anche i 23 punti di differenza tra le due squadre?
      Per l’anti sportività, preferisco lasciare queste ca…te ai vostri illustri giudizi, state facendo di tutto (voi così come altri) per destabilizzare e metter in discussione la superiorità non solo nostra ma anche del Roselle, ogni partita le squadre che giocano contro queste due hanno qualcosa da recriminare.
      Appunto come dicevo dove non arrivate in campo cercate di arrivare a parole, che ahi-voi non fanno punti.

  8. beppe beppe 5 anni ago
    Reply

    Lombardi aggiorna la classifica della seconda girone G il saurorispescia ha 31 pt non 28 grazie!!

  9. ahahah 5 anni ago
    Reply

    Siete bravi con le parole come a rubare le partite….
    I punti che abbiamo li abbiamo sudati tutti e non ne abbiamo rubato nemmeno uno e possiamo camminare a testa alta voi VERGOGNATEVI BUFFONI Forse non avete capito se eravate così bravi forti e convinti non andavate a destra e sinistra a raccomandarvi LADRI

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news