Atletica, Andrea Giannini entra a far parte dell’organigramma tecnico della Nazionale italiana

Andrea Giannini entra a far parte dello staff tecnico della Nazionale di atletica leggera. L’istruttore tecnico maremmano, nato e cresciuto a Grosseto, ma residente da alcuni anni a Vigevano, entra a far parte del nuovo organigramma tecnico della federazione. La scelta di Andrea Giannini, che da atleta ha colto importanti risultati nel salto con l’asta, è stata fortemente caldeggiata dall’olimpionico Stefano Baldini. Giannini ricoprirà il ruolo di advisor nel gruppo salti, ricoprendo il ruolo di responsabile nazionale di salto con l’asta: a lui l’onere e l’onore di formare i giovani atleti italiani che nel settore dell’asta sembrano avere ampi margini di miglioramento. Obiettivo: Tokyo 2020. Nato nel 1976 a Grosseto, Giannini, si è avvicinato da subito all’atletica leggera, per poi laurearsi all’Isef di Firenze con la tesi “Programmazione annuale di un saltatore con l’asta di alto livello”. Tecnico sportivo di atletica leggera, preparatore atletico di società di calcio e basket maremmane, Giannini si è poi trasferito a Vigevano dove, tesserato per l’Atletica Vigevano, ha portato avanti la sua passione di istruttore ed allenatore. Ed ora è arrivato il giusto coronamento di una vita di sacrifici e passione, con l’inserimento nell’organigramma tecnico della Fidal che punta a rinnovarsi e a cambiare rotta dopo gli ultimi anni in cui l’atletica italiana ha faticato a tenersi al pari con le altre nazioni. Andrea Giannini è stato inoltre uno dei fondatori del progetto Grossetosport, socio fondatore e giornalista. Dopo il trasferimento a Vigevano ha lasciato il progetto della nostra testata giornalistica, rimanendone però sempre legato.

Da parte della redazione di Grossetosport.com il più grande in bocca al lupo per il nuovo incarico ad Andrea Giannini.

1 Comment
  1. […] L’articolo della redazione di GrossetoSport del 3 febbraio 2017. Qui l’originale. […]

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news