Atletica: marcia, grossetani ok a Catania e buoni risultati anche da Firenze per le gare indoor

Giovani marciatrici crescono al Trofeo invernale. Sulle strade di Catania, le specialiste grossetane del tacco e punta riescono infatti a ottenere risultati cronometrici di valore. Nella 20 chilometri femminile, Giulia Panconi si aggiudica la prova juniores (under 20) a suon di record personale con il tempo finale di 1h47”15, per abbassare di oltre un minuto il suo precedente limite ottenuto nella scorsa stagione a Cassino con 1h48’21”. E poteva andare ancora meglio per la grossetana che indossa la maglia del Cus Pisa, senza un calo di ritmo avuto negli ultimi tremila metri anche a causa dell’insolito caldo, che si è fatto sentire soprattutto nella parte conclusiva della gara su un percorso in saliscendi. Riscontri positivi inoltre dalla 10 chilometri allieve (under 18) con il debutto nella categoria su questa distanza per Matilde Capitani, quarta in 56’08”. La 15enne portacolori dell’Atletica Grosseto Banca della Maremma, a sua volta allenata da Fabrizio Pezzuto, ha condotto una gara regolare tranne una lieve flessione tra il sesto e l’ottavo chilometro. Test di allenamento invece per l’allievo Michele Panconi, quarto nella 10 chilometri in 54’21”.

Si comportano bene anche gli atleti grossetani impegnati nella struttura coperta dello stadio Ridolfi a Firenze. La sprinter Arianna Regina conferma i suoi progressi e si ripete su crono vicini al record personale: stavolta 8”04 nella finale dei 60 metri, a due centesimi dal suo miglior tempo stabilito due settimane prima, mentre in batteria ha corso in 8”10. Nel prossimo weekend (13 febbraio) l’allieva seguita da Stefano Teglielli parteciperà ai campionati italiani under 18 di Ancona, per i quali si è guadagnata la qualificazione. E il team cadetti (under 16), sotto la guida di Alessandro Moroni, continua a raccogliere successi. Doppia vittoria per Andrea De Simone con 1.68 nell’alto e con il record personale nel lungo di 5.79 davanti all’altro biancorosso Guglielmo Mainetti, che salta 5.61. Nell’asta terzo posto con 4.79 di Gaia Giovannelli, ma anche secondo nell’asta con 2.00, stessa misura di Emma Corridori che eguaglia il personal best e si piazza terza. Sulla pedana dell’alto 1.65 di Allegra Patterlini.

Nella foto in allegato: Matilde Capitani, Giulia Panconi, Michele Panconi

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news