Grosseto. Impianti sportivi, in arrivo lavori per 141mila euro

L'assessore allo sport, Fabrizio Rossi

Il 2017 porterà in dote un piano da oltre 141mila euro per la manutenzione degli impianti sportivi. L’atto è già stato approvato. Tre le opere di rilievo, tra cui il rifacimento dell’impermeabilizzazione nel corpo principale dell’edificio del palazzetto di via Austria, un intervento da 44mila 516 euro; il completamento della ristrutturazione del fabbricato spogliatoi e sistemazione pista pattinaggio di Braccagni, 42mila 856 euro; la realizzazione di due bagni con rampa dedicati ai disabili e rifacimento completo d’impianto idraulico e pavimentazione al campo di calcio di via Austria. Altri interventi sono previsti per l’impermeabilizzazione della copertura della palestra di Marina (poco più di 6mila euro) e la sostituzione di due porte di accesso alla tribuna coperta esterna della piscina di via Veterani dello sport (4mila 859 euro).
Questi – spiega l’assessore allo Sport, Fabrizio Rossi – sono solo alcuni degli interventi che andremo a realizzare per garantire ai grossetani un’adeguata funzionalità degli impianti che devono essere sicuri e fruibili da tutti. Il sogno cui dare concretezza in questi primi cinque anni resta quello di avviare la realizzazione di un nuovo grande palazzetto dello sport. Un luogo di aggregazione e confronto, adatto a più discipline e anche a ospitare concerti, manifestazioni. Dovremo trovare i finanziamenti, così come la dislocazione più consona, ma sarà una bella sfida. E spero proprio che riusciremo a vincerla tutti quanti assieme. Ma sono convinto si debba procedere per gradi: per il momento c’è da mantenere in modo più che decoroso quel che abbiamo”. 
In cantiere nel corso del 2017 pure altri interventi per un totale di poco inferiore ai 4mila euro. In particolare si tratta della sostituzione delle lampade interne alla palestra di piazza Azzurri d’Italia e delle certificazioni attestanti la resistenza al fuoco e l’idoneità statica della piscina comunale di via Veterani dello sport.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news