Connect with us

Calcio

Paganico è pazza di Vacchiano, sedici reti per il bomber bianconero

Published

on

PAGANICO. Pare non conoscere più sosta la marcia della capolista Paganico.
Bel successo in trasferta per i bianconeri che hanno espugnato il campo dei pisani del Pomarance con una doppietta del bomber Vacchiano, di cui la seconda su calcio di rigore.

Dodici centri che risultano al momento fondamentali per la posizione della squadra del tecnico Amedei, che con un centravanti così può davvero sogna per la vittoria finale.

Nel frattempo lui se la ride e festeggia con i compagni con il tabellone delle sostituzioni.

“Ho dei grandi compagni che mi riescono sempre a mettere nella situazione di poter segnare e per questo è facile”, esordisce l’attaccante ai microfoni di GS e poi prosegue nella sua disamina “Non possiamo escludere che a questo punto crediamo nella vittoria finale, però é sempre bene guardare partita dopo partita senza fare calcoli”

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
1 Comment

Commenti

Una replica a “Paganico è pazza di Vacchiano, sedici reti per il bomber bianconero”

  1. lorenzo scheggi ha detto:

    Questo è un giocatore vero,con la G maiuscola,attaccante che sa dare profondità,segna,fa segnare e aiuta tutta la squadra,in poche parole ti fa vincere le partite. Dopo 15 partite,16 reti e 4 rigori sbagliati (durooo), fanno capire le potenzialità di questo ragazzo che a soli 22 anni è già smaliziato,scaltro e furbo. Francesco,complimenti davvero !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Comments

 

 

Advertisement

Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi