Calciomercato – Il Grifone interessato a Marotta e Negro. Lanni in Inghilterra?

Alessandro Marotta, a sinistra, con la maglia del Bari (foto da www.zimbio.com)
Alessandro Marotta, a sinistra, con la maglia del Bari (foto da www.zimbio.com)

Milano. Rimbalzano anche in Maremma le prime indiscrezioni sul calciomercato unionista: Marotta e Negro, infatti, sarebbero diventati due obiettivi del club biancorosso. Alessandro Marotta (nella foto a sinistra), classe ’86, è una punta di 178 cm e attualmente gioca nel Bari, in B. Nell’ormai lunga carriera, anche una stagione con la maglia della Lucchese, in Prima Divisione, nel 2010-11, con 14 gol in 29 presenze. Ultimamente non ha segnato tantissimo, ma nel periodo compreso tra il 2008-09 e, appunto, il 2010-11, Marotta ha messo a segno ben 56 reti in 93 presenze. In tale arco temporale è avvenuta la sua esplosione nell’Arrone (in D, con 32 presenze e 22 gol). Inevitabile, quindi, il suo passaggio di categoria, in Seconda Divisione, con la maglia del Gubbio, dove si è ripetuto con 20 centri in 32 partite e il successivo approdo in maglia lucchese. Nel 2011, poi, il Bari l’ha fatto esordire in B, ma a gennaio 2012 l’ha mandato allo Spezia, in Prima Divisione. Nella passata stagione, ancora in Lega Pro, Marotta ha giocato fino a gennaio con la Cremonese, salvo poi approdare al Benevento.

L’altro obiettivo unionista, invece, Maikol Negro (nella foto principale), è un attaccante piccolo di statura (170 cm), nato nel 1988. I tifosi grossetani lo conoscono fin dal 2011-12, stagione nella quale è stato una delle punte della Nocerina tra i cadetti. In quel campionato, 6 centri in 21 presenze. Quest’anno è andato a difendere i colori del Latina, ancora in B, ma non ha trovato eccessivo spazio. In uscita, però, il Grifone potrebbe perdere Ivan Lanni (che non ha ancora ricevuto un’offerta di rinnovo del contratto), attirato dalle sirene d’Oltremanica. Per il numero uno grossetano si parla addirittura di una proposta ricevuta dalla Premier League.

1 Comment
  1. Grifo1912 6 anni ago
    Reply

    Lanni in Inghilterra? Speriamo!

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW