Connect with us

Altri Sport

Impresa della Pallavolo Grosseto 1978 che senza timori s’impone in casa dell’under 18 Nottolini

Published

on

Grosseto. Impresa della Pallavolo Grosseto 1978 Luca Consani che vince nettamente a Capannori in casa della capolista under 18 Nottilini, per tre set a zero e i parziali di 25/19, 25/15 E 25/17. Ma c’è di più. Le grossetane grazie a questo successo si ritrovano al comando del girone con diciassette punti in compagnia dell’E&F di Livorno. E’ stata la gara che ha consacrato il sestetto grossetano e che ha ribadito ancora una volta, tutte le sue qualità tecniche di squadra e individuali, guidato con esperienza dalla palleggiatrice Aurora Bionda, che ha giocato una delle sue migliori partite dall’inizio del campionato. Coach Stefano Spina aveva preparato nei minimi dettaglia la gara e la sua squadra ha seguito alla regola i suggerimenti tattici del suo allenatore. Le biancorosse, fermato il centrale di riferimento del Nottolini annientandolo a muro, sono riuscite piano piano a spegnere tutto l’entusiasmo e a togliere certezze alle padrone di casa. Capannrti parte aggredendo da subito le maremmane, che non reagiscono immediatamente, ma una volta che lo fanno sono devastanti. Bloccato l’attacco avversario, è stata la volta delle grossetano a fare la voce grossa. La Pallavolo Grosseto 1978 gioca molto bene in tutti i reparti a partire dalla difesa, battendo con sicurezza e sbagliando poco. A questo punto La fase offensiva delle grossetane prende il sopravento con il libero Giolì Tocci in evidenza a coprire ogni zona del campo. “ Sicuramente la migliore gara della stagione” commenta il tecnico del Luca Consani Stefano Spina “ Siamo partiti un po’ in difficoltà con qualche punto in svantaggio. Ma ci sono serviti per registrare la squadra” aggiunge il tecnico delle biancorosse “ Poi dopo ha funzionato tutto e abbiamo dominato le nostre avversarie, che alla fine si sono dovute arrendere. Stiamo crescendo notevolmente. Siamo una squadra diversa da quella vista dall’inizio del campionato, molto più consapevole delle proprie qualità” conclude l’allenatore grossetano. Massimo Galletti

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi