Connect with us

Calcio

COPPA TOSCANA DI SECONDA – Domenica i primi verdetti della stagione, in tanti rischiano la prima delusione

Published

on

GROSSETO – In questa fase finale del primo turno dei triangolari di Coppa Toscana è tempo di verdetti. Alcuni, anche clamorosi sono già avvenuti, come l’uscita di scena anzitempo del Montiano.
Sullo sfondo, altri colpi di scena potrebbero verificarsi in una giornata che è tutt’altro che interlocutoria. Il clou della giornata è a Rispescia, dove la squadra di mister Ciavattini attende, come in un derby di altri tempi, l’Alberese di mister Romagnoli.
La mini classifica parla chiaro, dopo la vittoria della compagine del parco contro il Montiano per 3-2 e la vittoria esterna del Rispescia sempre sul Montiano per 0-2, la neo promossa formazione dell’inossidabile Vincenzo Sabatini ha due risultati su tre a disposizione per passare il turno. Pareggio e vittoria.

Occhi puntati , anche su Paganico-Invictasauro. In una gara secca tutto può avvenire, considerando la classifica attuale che vede il Paganico a quota zero e con una differenza di -2 , la formazione di Scheggi per passare il turno dovrebbe fare un miracolo, vista anche la forza della compagine del presidente Brogelli.

Gara interessante anche quella che si giocherà sul campo della Marsiliana che riceverà la Maglianese.
La formazione giallorossa aveva inflitto all’andata , ( qui il girone è a due squadre) un 2-1 che è assolutamente ribaltabile. La forma di Turchini e la voglia dei ragazzi di Boni e Darini di passare il turno alla fine potrebbero risultare un valore aggiunto. La Marsiliana di Ercole, di contro, non starà a guardare , considerando che può far valere, cosa di non poco conto, il fattore campo.

San Quirico 1969 invece, alla prova del Castell’Azzara. L’undici di Gaggi , dopo il roboante 7-2 rifilato al Atletico Piancastagnaio di domenica scorsa, dovrà confermare di fronte ad una formazione tosta e di categoria come quella amiatina, tutto il suo potenziale. La curiosità, di questa sorta di prova del nove di Nuvola e compagni, è tanta.

Tutto facile o quasi, parrebbe per il Montieri che ospita tra le mura amiche il Roccastrada. La neo promossa squadra della Rocca in seconda categoria , non è partita con il piede giusto , ha perso pesantemente con il Ribolla. A questo punto del mini triangolare può essere l’ago della bilancia in chiave passaggio del turno. In un girone dove la differenza reti alla fine potrà risultare decisiva.

Tutto è possibile nel girone di Coppa n°26. In attesa dello scontro di domenica tra Cinigiano e Campagnatico la classifica del girone si presenta con il Casteldelpiano con 2 punti dopo due gare giocate, ad un 1 punto invece, la formazione di Pedone che quella di Anselmi, che, per altro, hanno una differenza reti pari a 0. Come dire che per il passaggio del turno, tutto è possibile in questo girone e si giocherà molto in questa gara.

Più scontata, sembrerebbe invece, la qualificazione per il Marina che all’andata ha avuto la meglio sul Punta Ala per 0-3. Un risultato ottenuto in trasferta che , anche se nel calcio mai dire mai, non dovrebbe metterne in dubbio il passaggio del turno. Tutte le gare hanno come orario di inizio le 15.30

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x