Nuoto in acque libere a Marina: ottimi risultati per i vigili del fuoco di Grosseto

Grande successo per il terzo campionato italiano di nuoto in acque libere dei Vigili del Fuoco organizzato dal comando provinciale di Grosseto che ha visto la partecipazione di oltre 135 atleti provenienti da 28 comandi che rappresentano il record per questa manifestazione. Il percorso sulla distanza di “1 miglio” partiva dal porto di Marina e si sviluppava lungo costa con arrivo finale sulla spiaggia davanti dell’ex colonia Bodoni. Ottima la prestazione degli atleti del gruppo sportivo “M.Boni” che hanno visto salire sul gradino più alto e conquistare la medaglia d’oro nella categoria “M45” Daniele Giacomelli. Nella categoria “M30” medaglia d’argento per Alessio Toninelli e nella “M60” ancora argento per Antonio Irace. Buone anche le prove degli altri partecipanti con il quarto posto di Pierpaolo Pinzuti, il quattordicesimo di Guido Petrucci e il diciassettesimo di Fabio Belli nelle rispettive categorie. Nella classifica generale finale della gara, il primo posto è conquistato da Bologna, seguito da Cagliari e da Genova. Ottima l’ ottava posizione per il comando di Grosseto. Invece nella classifica generale assoluta del circuito che ricordiamo si svolgeva sulla distanza delle tre prove e che prevede la somma dei punteggi ottenuti nelle gare di salvamento, nuoto e nuoto in acque libere, sul gradino più alto del podio sale il comando di Cagliari, seguito da quello di Torino e da quello di Vicenza. Buono anche il comportamento del comando di Grosseto che chiude le sue fatiche al decimo posto su trentotto delle sedi Vigili del Fuoco che hanno preso parte alla manifestazione.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news