Connect with us

Calcio

Dopo neppure due mesi, Chechi e Giacomarro salutano Poggibonsi

Published

on

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. All'inizio si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro, poi anche di Serie D e di Eccellenza. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport. Conduce la trasmissione web Il lunedì del Grifone ed è il commentatore delle partite dell'Us Grosseto su Gs Tv.

Advertisement
4 Comments

4 Comments

  1. Massimo

    2 Set 2016 at 13:39

    Peccato. Si vedeva che era un fenomeno di allenatore

    • nino

      2 Set 2016 at 14:36

      Senza ironia gli allenatori di serie D non li conosci affatto!! Giacomarro in questa serie è uno dei numeri uno, e non detto da me, ma da quasi la totalità di addetti ai lavori, giornalisti del settore compresi!!

  2. GIGI 52

    2 Set 2016 at 18:08

    Ma se ricordo bene, mi sembra che sia stato esonerato da secondo in classifica senza sapere benissimo il motivo. Certo che a GROSSETO siamo passati da ANCELOTTI a GIACOMARRO e la differenza si è vista subito. Comunque vedremo cosa farà il nuovo allenatore con una squadra fatta nei tempi dovuti. Non pensare che sia contro questo mister, anzi se facesse ancora meglio ne sarei molto contento.

  3. giorgio mangiapane

    2 Set 2016 at 21:35

    …..tutto il mondo e’paese!!!comunque mi dispiace per il mister e per Chechi ragazzo perbene!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi