Esordio positivo per l’Albinia in coppa

Il campionato di Eccellenza è ormai prossimo all’avvio ed è iniziata la Coppa Italia con l’Albinia capace di schiantare con un netto 4-1 il Rosignano Sei Rose nel fortino dello Stadio Combi.

I ragazzi di Cinelli hanno messo in mostra un buon calcio ed hanno sofferto soltanto nella prima mezz’ora per poi prendere il largo, grazie anche all’espulsione del portiere avversario Frongillo per fallo di reazione che ha scompaginato i piani dei livornesi.

Questo successo pone i rossoblu in rampa di lancio e li galvanizza in vista del debutto casalingo in campionato contro la Sestese, ma in casa albiniese si preferisce rimanere con i piedi saldi al suolo e si continua a predicare umiltà nonostante le indicazioni positive giunte sia dal match di coppa che dalle partite di allenamento disputate nelle scorse settimane.

Il nuovo girone in cui è stata inserita l’Albinia rappresenta un incognita per la squadra maremmana che aveva sempre sfidato le società dell’area costiera e mai si era confrontata con i sodalizi delle zone interne del Granducato: un pronostico appare difficile, ma la competitività nel raggruppamento appare elevata e non sarà un’impresa semplice per Cinelli ed i suoi ragazzi ottenere la permanenza in categoria.

Le battaglie, come si è visto nella scorsa stagione, esaltano gli albiniesi e gli stimoli non mancheranno per lo skipper Cinelli che può contare da subito su di un Consonni già apparso in gran spolvero. L’esperienza dell’ex capitano del Grosseto e degli altri giocatori come Nieto e Lorenzini che vantano un curriculum di tutto rispetto tra i professionisti sarà decisiva e proprio su questo si fa leva nelle stanze della sede per far crescere i promettenti giovani che si stanno ben comportando in campo.

Machetti, Signorini, Angelini e Anichini si stanno ben integrando negli schemi disegnati da Mister Cinelli; Raito mostra la sua abituale solidità e Nieto sta crescendo di giorno in giorno sul piano della condizione: Domenica prossima, davanti al proprio pubblico, l’Albinia non vuole sfigurare ed il successo contro il Rosignano appare come il miglior biglietto da visita per il team rossoblu.

Coppa Italia Eccellenza – Primo turno – Andata

S.Marco Avenza-Pietrasanta Marina 2-2
Lammari-Fortis Lucchese 5-1
Ghivizzano B.M.-Castelnuovo 0-1
PesciaUzzanese-Monsummano 2-0
Urbino Taccola-Ponsacco 0-6
Cenaia-Pro Livorno Sorgenti 1-0
Albinia-Rosignano Sei Rose 4-1
Castelfiorentino-Sangimignano 1-2
Calenzano-Quarrata Olimpia 3-3
Larcianese-Sestese 2-2
Lanciotto Campi B.-Porta Romana 1-2
Rignanese-San Donato Tavarnelle 3-1
G.Figline-Sangiovannivaldarno (Mercoledì 4 Settembre, ore 18)
Castelnuovese-Bucine 1-1
Foiano-Sinalunghese 3-3
Baldaccio Bruni-Chiusi 1-1

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news