Lega Pro: tutti in campo oggi pomeriggio

Silva festeggia dopo la vittoria con il Prato (Ilario Uvelli)

GROSSETO. Con la vittoria ottenuta nel terz’ultimo turno di campionato di Lega Pro, il Grosseto ha messo una seria ipoteca sulla salvezza diretta, soprattutto perché ottenuta contro una diretta concorrente; certo, dobbiamo ancora raggiungere la matematica certezza di conservare la terza serie nazionale, ma le prospettive ora sono tutte a favore della squadra biancorossa che con un risultato positivo nella trasferta de L’Aquila (sabato ore 15,00, come d’altra parte tutte le partite di questa penultima giornata), potrebbe già brindare alla tanto sofferta permanenza in Lega Pro. Non sarà però una trasferta da sottovalutare perché se è vero che la squadra abruzzese viene da una serie di risultati negativi e non ha più nulla da chiedere a questo campionato, è anche vero che i giocatori non vorranno chiudere la stagione tra le mura amiche lasciando un ricordo pessimo tra i tifosi; ci vorrà quindi il miglior Grosseto, attento fino in fondo per strappare il risultato che potrebbe garantire la salvezza.
Nel resto del programma non sono poche le partite che ancora hanno significato ai fini della classifica: Ascoli vs Ancona è una di queste, non tanto dal punto di vista anconetano, quanto da quello ascolano per i quali questo derby marchigiano vale come ultima chiamata per il primo posto; Savona vs Teramo, classico testa coda di fine stagione potrebbe regalare agli abruzzesi la storica promozione in serie B, ma i liguri vorranno vendere cara la pelle visto che una sconfitta potrebbe irrimediabilmente condannarli ai play out; nel derby toscano tra Pontedera vs Carrarese, con i padroni di casa già fuori da tutti i giochi, ci sarà una Carrarese in cerca di punti salvezza per evitare i play out; scontro diretto, sempre in chiave salvezza, tra Gubbio vs Pro Piacenza, dove i primi cercheranno la salvezza diretta, mentre gli emiliani cercheranno la strada degli spareggi per rimanere in categoria e ottenere quel risultato dato da molti come impossibile dopo la forte penalizzazione iniziale. In Lucchese vs Reggiana con i toscani ormai salvi, avremo gli emiliani in cerca di quel punto che possa significare quasi certamente i play off, mentre Prato vs Santarcangelo e San Marino vs Forlì saranno altrettanti scontri diretti che finiranno per determinare la griglia play out e la retrocessa diretta; in Spal vs Pistoiese si scontreranno le residue speranze di play off dei romagnoli e la speranza di evitare i play out dei toscani, mentre, infine, l’unica partita che non varrà nulla ai fini delle posizioni della classifica sarà il derby Pisa vs Tuttocuoio che potrebbe essere giocato in maniera aperta da entrambe le squadre e far vedere agli spettatori una bella partita.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news