Connect with us

Calcio

Inchiesta, come è la situazione dei campionati prima dello stop. Iniziamo con la Serie D.

Published

on

Grosseto – Con i campionati dilettantistici ancora fermi e, che a nostro parere difficilmente si concluderanno, abbiamo provato a fare un analisi sulle situazioni delle varie classifiche dalla Serie D alla terza categoria.
Oggi iniziamo subito con la categoria massima dei dilettanti.
Nel girone “E” di serie D, il Grosseto comanda con due punti di vantaggio sul Monterosi a otto giornate dal termine con un rush finale che doveva decidere il tutto.
Per i play off per quanto possono valere ed avere un senso per gli altri tre posti disponibili è lotta tra Grassina (46), Albalonga (45), Aquila Montevarchi (40), Scandicci (39) e Foligno (36).
Per il discorso salvezza invece oramai le ultime due posizioni della graduatoria sono occupate da Tuttocuoio e Ponsacco.
Per i play out è lotta tra Bastia (26), Pomezia (26), San Donato Tav. (31), Sangiovannese (32), Cannara e S.Trestina (33) ed infine Follonica Gavorrano, Flaminia ed Aglianese (34). Insomma un vero e grande rebus.

Ricordiamo che le squadre classificate al 16^ e 15^ posto dei gironi A, D, E, F, G, H e I, sono retrocesse direttamente se il distacco rispettivamente dalla 13^ e 14^ è pari o superiore a otto punti. Stesso discorso nel B e C se il distacco della 18^ e 17^ rispettivamente dalla 15^ e 16^ è pari o superiore a otto punti.

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi