Filippo Salusti: “A San Vincenzo per cercare la vittoria del campionato”

Nella foto Filippo Salusti, qui in maglia Caldana.
San Vincenzo. Nella corsa verso la vittoria nel girone F di seconda categoria il San Vincenzo potrà contrae su un rinforzo di valore come Filippo Salusti, mezzala-attaccante che in questa stagione ha già realizzato 7 reti con l’Alta Maremma.
A lui abbiamo rivolto alcune domande.
Filippo, come è maturata l’idea di andare a giocare nel San Vincenzo?
<<Durante la finestra di mercato ho ricevuto diverse offerte tra cui quella del San Vincenzo. Non ho potuto di re di no sia per la vicinanza da casa che mi permette di lavorare a tempo pieno e sia per il progetto che mi ha esposto la società. Ho visto una società molto organizzata e pure adeguatamente ambiziosa con l’obiettivo di salire di categoria e di migliorare progressivamente negli anni a seguire>>
Quindi hai sposato il progetto San Vincenzo?
<<Nella mia carriera ho vinto un campionato di Eccellenza con il Borgomanero e due coppe Italia con il Pisa Sporting Club. Spero di riuscire a vincere almeno un altro campionato e di poter dare un contributo al San Vincenzo nel girone di ritorno in modo da conservare il primo posto in classifica, sapendo benissimo che non sarà facile perché ci sono diverse squadre bene organizzate che ambiscono allo stesso traguardo>>
Dell’esperienza con l’Alta Maremma cosa ti rimane?
<<Colgo l’occasione per ringraziare tutta l’Alta Maremma, dirigenti, compagni di squadra e Mister Ruggeri per ciò che mi ha saputo dare in questo anno e mezzo. Immagino che alcuni non avranno preso benissimo la mia scelta ma d’altronde il calcio è anche questo>>
7 Comments
  1. Gregorio 3 anni ago
    Reply

    Il calcio caro Filippo non è questo. Il calcio è lealtà, impegno e sacrificio.
    Non si lascia un gruppo di amici con una menzogna.
    Per il resto se volevi nuovi stimoli, libero di farlo.
    Cresci in fretta.
    In bocca al lupo.

  2. Nello 3 anni ago
    Reply

    Condivido Gregorio……

  3. chi tè s'encula!! 3 anni ago
    Reply

    hai vinto più te che Del piero…..ma vai a metterti le scarpine rosa vai fenomeno!!!

  4. silla 3 anni ago
    Reply

    Concordo pienamente con FIlippo

  5. Sportivo 3 anni ago
    Reply

    Quando un giocatore firma per una società lo fa per una stagione calcistica. Se a metà stagione ha delle richieste dovrebbero esserci i tre SI per fare in modo che il trasferimento possa andare a buon fine. Il SI del giocatore, il SI del mister, il SI della società.
    Per me sarebbe stato fermo fino giugno 2017

  6. Sammy 3 anni ago
    Reply

    Quanta ipocrisia! L’alta maremma mica lo avrà ceduto gratis no?
    Quindi ok tanto lo sappiamo come girano le cose, buffo che accada anche in seconda categoria ma così è se volete

  7. Sandro 3 anni ago
    Reply

    Sammy credo che la sera guardi troppo speciale calciomercato su Sky ! Siamo in 2a !

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news