Calcio Promozione

Promozione: sfida al vertice Forcoli Valdera-San Donato. L’Albinia cerca i tre punti contro l’Urbino Taccola, trasferta insidiosa per l’Aurora Pitigliano

Grosseto. E arrivò il giorno del grande esame di maturità per il San Donato di Ripaldi che in attesa delle decisioni del giudice sportivo, è primo in classifica insieme ai pisani del Forcoli Valdera.
Domenica andrà quindi in scena la sfida al vertice che i maremmani disputeranno in trasferta. Due squadre molto simili che subiscono poche reti e che fanno della solidità il loro punto di forza.
Per Angelini e compagni uscire indenni significherebbe aver superato il primo vero test della stagione.
Partita delicatissima per l’Albina di mister De Masi. I rossoblù ultimi in classifica a quota 4 punti in coabitazione con l’Aurora Pitigliano, vogliono tornare al successo al “Combi” contro la retrocessa Urbino Taccola.
Conquistare i tre punti significherebbe accorciare in maniera considerevole la graduatoria, ma guai gettarsi all’arma bianco in attacco visto che gli ospiti fanno del contro piede il loro punto di forza.
Trasferta ad alto coefficiente di difficoltà per l’Aurora Pitigliano che ancora deve vincere un incontro a fronte dei quattro pareggi ottenuti. Il match contro un Armando Picchi, terzo, certamente non sarà dei più facili, ma i gialloblù devono assolutamente provare a fare il grande colpo.
Infine il Monterotondo ospita tra le mura amiche la Pecciolese. Per i ragazzi di Ballerini non ci sono grossi conti da fare: servono anche in questo caso i tre punti per non essere ulteriormente invischiati nei bassifondi della classifica.

Questo il setimo turno di campionato:

Albinia-Urbino Taccola
Armando Picchi-Aurora Pitigliano
Audace Galluzzo-Cascina
Forcoli-San Donato
Fratres Perignano-C.Storico Lebowski
Gambassi-Venturina
Monterotondo-Pecciolese
Pieve Fosciana-Atl.Etruria

Fabio Lombardi

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.