Follonica Gavorrano sconfitto di misura dal Monterosi

Bonuccelli

Monterosi-Follonica Gavorrano 1-0

MONTEROSI (3-5-2): Marcianò, Piroli, Petti, Costantini, Buono (46’ s.t. Gasperini), Esposito, Angelillo, Traore, Roberti (42’ s.t. Marianeschi), Mastrantonio (42’ s.t. Persichini), Sciamanna (16’ s.t. Simoncelli). A disp. De Maio, De Vittoris, Dekic, Ruggiero, Squerzanti. All. D’Antoni.

FOLLONICA GAVORRANO (3-4-2-1): Wroblewski; Ferraresi, Placido (17’ s.t. Pietro Carcani), Bruni; Grifoni (17’ s.t. Lamioni), Berardi, Conti (35’ s.t. Vanni), Dell’Aquila (28’ s.t. Lepri); Lombardi, Pardera; Brega. A disp. Niccolò Carcani, Ombra, Ferrante, Palmese, Costanzo. All. Bonuccelli.

ARBITRO: Giacometti di Gubbio (Brunozzi e Ottobretti di Foligno).

RETI: nel p.t. al 26’ Angelilli.

NOTE: ammoniti Pardera (FG), Berardi (FG), Dell’Aquila (FG), Piroli (M). Rec.: 0’+4’.

Sconfitta di misura per il Follonica Gavorrano nella gara d’esordio del campionato di serie D sul campo del Monterosi. La formazione di Vitaliano Bonuccelli è ancora una volta in fase di rodaggio e nonostante alcuni cambiamenti nella formazione iniziale (Placido è tornato in mezzo alla difesa, Dell’Aquila e Pardera si sono sistemati sulla fascia sinistra) c’è stata continuità di rendimento. I rossoblù  sono riusciti ad andare poche volte al tiro, tenuti a debita distanza da un avversario che ha mostrato una solidità difensiva. 

La rete che ha condannato il Follonica Gavorrano è arrivata al 26’ della prima frazione: su un calcio d’angolo Angelilli è saltato indisturbato in mezzo alla difesa rossoblù. Qualche minuto prima, al 16’, i viterbesi si erano visti parare un calcio di rigore da Wroblewski; la massima punizione, calciata da Sciamanna, era stata concessa per una leggera trattenuta di Ferraresi. 

Nella ripresa il Follonica Gavorrano ha avanzato il baricentro, creando anche alcune occasioni da rete: Pietro Carcani è stato fermato dal portiere a due metri dalla porta, la punizione di Lamioni ha attraversato tutta l’area senza che nessuno sia riuscito a deviarla in rete. Ad un quarto d’ora dal termine è riuscito a pareggiare su un calcio d’angolo battuto da Nicola Lamioni, finito direttamente in porta. Per i rossoblù la palla ha oltrepassato la linea, non sono stati purtroppo dello stesso parere l’arbitro Giacometti e il suo assistente. 

Le dichiarazioni del dopo partita. «Abbiamo pagato a caro prezzo – sottolinea il mister Vitaliano Bonuccelli – un errore difensivo. Abbiamo lasciato imperdonabilmente solo un avversario su angolo e ci hanno punito. Ci dispiace molto che sia finita così. La gara poteva benissimo finire sullo zero a zero. Siamo obiettivamente andati male nel primo tempo, benino nella ripresa, anche se il Monterosi ha portato otto giocatori sulla propria metà campo e abbiamo faticato a trovare degli spazi. E’ un periodo che ci va tutto storto. Rispetto alla gara di Coppa Italia abbiamo fatto un fatto un passo in avanti nella fase difensiva, ma anche un passo indietro sotto il piano dell’attenzione

1 Comment
  1. Guglielmo Cofandi
    Guglielmo Cofandi 2 settimane ago
    Reply

    Peccato

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news