Pontedera-Grosseto live (90+5′): 5 a 2 (3 Arrighini, Bartolomei, Grassi; Giovio, Obodo)

PONTEDERA (3-5-2) Ricci; Pezzi, Gonnelli, Verruschi; Regoli, Bartolomei (84′, Luperini), Caponi (cap.), Pastore, Di Noia; Arrighini (84′, Picone), Grassi (75′, D’Agostino)

A disposizione Lenzi, Cianci, Gasbarro, Spada

All. Paolo Indiani

GROSSETO (4-4-2) Lanni; Onescu, Formiconi, Biraschi, Legittimo; Esposito, Obodo, Ricci, Foglio (cap.) (66′, Colombi); Scappini (53′, Gioè), Giovio (80′, Marinelli)

A disposizione Pini, Mancini, Terigi, Dalmazzi

All. Francesco Statuto

Arbitro:  Ivano Pezzuto di Lecce

Assistenti: Gianluca Maspero di Como e Marco Leali di Brescia

Reti: 3′, 30′ e 49′ Arrighini (Pon), 8′ Bartolomei (Pon), 28′ Giovio, 34′ Obodo, 70′ Grassi (Pon)

Ammoniti: 11′ Giovio, 22′ Biraschi, 81′ Di Noia (Pon), 83′ Gioè

Espulsi:

Corner: 3-8 (p.t. 0-4)

Recupero: 5′ nel secondo tempo

CRONACA

Primo tempo

 

3′ GOL! Pontedera subito in vantaggio: dormita della difesa grossetana con palla filtrante che arriva sui piedi di Arrighini. Il bomber granata ha gioco facile nel saltare Lanni in uscita e depositare la palla in rete.

8′ GOL! Alla seconda discesa il Pontedera raddoppia con un’azione da manuale nata da sinistra e conclusa in gol col tiro da fuori area di Bartolomei, accorrente dalla destra, che si insacca alle spalle di Lanni.

18′ Pastore, pescato da un lungo lancio dalla destra, arriva a colpire di testa a tu per tu con Lanni, che respinge la sfera evitando il terzo gol.

20′ Biraschi, di testa sugli sviluppi di un corner, sfiora la rete del 2 a 1.

25′ Sugli sviluppi di una punizione, Giovio ci prova dal limite con una palla rasoterra a girare. Fuori di poco.

28′ GOL! Giovio deposita in rete dopo la parata di Ricci. Azione viziata dal fallo di mano di Scappini, non rilevato da Pezzuto.

29′ Esposito conclude rasoterra impensierendo Ricci.

30′ GOL! Altro svarione difensivo di Biraschi (stasera inguardabile) e palla ad Arrighini che fa secco Lanni con un diagonale perfetto.

34′ GOL! Bomba di Obodo su punizione da circa 35 metri. Palla sul palo e rete. Ricci inerme.

 

SECONDO TEMPO

 

49′ GOL! Ancora Arrighini. Colpo di testa ad incrociare su cross dalla destra di Pastore. Lanni fermo.

58′ Altra bomba di Obodo su punizione dalla lunga distanza. Questa volta, però, la palla vola altissima.

60′ Gioé, subentrato a Scappini, si gira in un fazzoletto e tira colpendo, però, l’esterno della rete.

62′ Sventola di Obodo da 40′. Ricci, sorpreso, respinge con i pugni.

65′ Bella conclusione da fuori area di Ricci.

68′ Tiro velenoso di Di Noia. Lanni vola e mette in calcio d’angolo.

70′ GOL! Eurogol di Grassi da fuori area con un tiro a palombella che fa secco Lanni, leggermente avanzato.

74′ Punizione calciata da Giovio da posizione centrale. Pallone alta sulla traversa.

81′ Gioé, spalle alla porta, si gira e tira a pochi metri dalla porta, ma spara alto.

14 Comments
  1. fabrizio fabbrini 6 anni ago
    Reply

    Campionato nuovo, difetto vecchio………si parte sempre da 1-0

  2. Fabio Lubrani 6 anni ago
    Reply

    è stato scritto, detto e ripetuto: Arrighini pericolo numero uno, risultato: pronti via e fa doppietta in mezz’ora

  3. elbanodalontano 6 anni ago
    Reply

    Largo ai giovani del vivaio behiiiiiiiiiiiiii

  4. fabrizio fabbrini 6 anni ago
    Reply

    ma ce l’abbiamo la difesa?

    • fabrizio fabbrini 6 anni ago
      Reply

      che schifo…………..ma è una vergogna, ma che razza di squadra abbiamo allestito………….basta con queste umiliazioni sportive……….

  5. Innamorato pazzo 6 anni ago
    Reply

    Vergogna! Domani a Milano Camilli deve rifare la squadra, altro che vendere!

  6. ok 6 anni ago
    Reply

    La squadra non è stata allestita. Giocatori portati in ritiro, allenati e venduti.Nuovi arrivi che non conoscono i compagni. E’, come sempre, la Società che manca !

  7. Innamorato pazzo 6 anni ago
    Reply

    Ma Marinelli l’ha messo per difendere il 5-2?

  8. Fabio 6 anni ago
    Reply

    Come siamo conci grazie camilli

  9. addio 6 anni ago
    Reply

    presi ha pallonate dal pontedera modestissima squadrae vedrai che orzo con il beneventoo camilli ma vai via se ci deve far fare ste figure meschinee e poi sto rispoli e magalini che comprano giocatori rotti vedi tedeschi con la pubalgia siamo alla frutta , il gioiello caro camilli non si manda in campo ha fare ste figure di cacca capitooo

  10. Fabio Lombardi 6 anni ago
    Reply

    L’impressione è che il Grosseto attuale sia una squadra di ragazzi (ragazzini) che si allenano anche bene durante la settimana, ma finisce qui….il livello medio della rosa è scarso.

  11. l'Avvocato 6 anni ago
    Reply

    Dire me lo aspettavo va bene ma in questa maniera è un po’ troppo capisco che mancava completamente la difesa ma insomma in un modo o nel’altro bisognava sopperire con grinta e cattiveria

  12. Ciccio 6 anni ago
    Reply

    chi dice che il pontedera e’ una squadra modestissima,deve aggiornarsi…sulla carta arrighini e grassi e’ una coppia gol che la invidiano tutti.

  13. addio 6 anni ago
    Reply

    si infatti graasi è stato rimandato li dalla salernitana , poi ha fatto bene in c2 e a lucca mi pare fece male , mo li compra il real madrid certo se trova una difesa come quella del grosseto tutte le domeniche diventa capocannoniere ma non sarà cosi

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news