Contestazione!

PONTEDERA. Al termine dell’incontro i supporter biancorossi (150 circa) hanno contestato la squadra ed i giocatori che sono corsi sotto il settore ospiti per potersi confrontare con i tifosi.

L’allenatore in seconda Gianni Di Meglio, ha portato via la squadra, mentre il tecnico Statuto non si è presentato, ma ha ammesso la debacle in sala stampa.
Situazione quindi che si fa pesantissima in casa Grosseto, dopo la prima giornata e con una stagione che appare non certo facile.
Durante la partita, i sostenitori unionisti hanno intonato più volte “Noi non siamo la Viterbese”, ma il loro tifo è stato costante e corretto per tutto l’incontro.

5 Comments
  1. addio 6 anni ago
    Reply

    ma che fanno i permalosi pure , anche se devo dire che i giocatori non centrano fanno del loro meglio, sono scarzi e basta quindi danno quello che possono sono carenti, ma la società è da incolpare , se siamo arrivati in questa situazione è solo colpa dei dirigenti e in primis del sig camilli , che delusione come uomo e come persona , è rimasto solo per mungere e per incassare vada via subito

  2. addio 6 anni ago
    Reply

    ops scarsi

  3. Sirio 6 anni ago
    Reply

    E meno male che come dicono a tv9 siamo nella fascia subito sotto alle 5 squadre che tutti sappiamo!!!
    AHAHAHHAHAHAHAHAHHAHAHAHHAHAH
    Che situazione!!

  4. Nello Mancini 6 anni ago
    Reply

    Ancora con questa Viterbese,e basta!!!!!

  5. Sono di Viterbo 6 anni ago
    Reply

    Ragazzi sono viterbese ma seguo il basket senza interessarmi molto del calcio.Vengo spesso a Grosseto da una coppia di amici dalle parti del bar 2000 per passare il fine settimana e vi dico sinceramente che a Viterbo non viene mai menzionato il Grosseto calcio se non che è la città che ha fatto conoscere Camilli come un presidente capace di portare un piccolo centro(come il nostro)ai vertici del calcio cadetto.Certo a Viterbo si spera che Camilli faccia lo stesso percorso che ha fatto a Grosseto e credo che sia una legittima aspirazione di una città che ultimamente in campo calcistico ha solo ricevuto delusioni.Non scordandoci che Camilli è anche lo sponsor ufficiale della nostra squadra di basket,la ilco stella azzurra,e solo la sua passione potrà portare i colori gialloblu dove almeno ha portato quelli del Grifone.Ciao un abbraccio sincero!!

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news