Connect with us

Foto e Video

Striscione contro la società affisso all’ingresso dello Zecchini

Published

on

Advertisement
27 Comments

Commenti

27 risposte a “Striscione contro la società affisso all’ingresso dello Zecchini”

  1. sportivo ha detto:

    finalmente una presa di posizione dei tifosi…almeno per smuovere le acque

  2. Sesto ha detto:

    O questa…? Secondo me è stato il TERRITORIO, che non solo non ha dato risposte adeguate, ma ora prende anche queste iniziative birichine.

  3. Dario ha detto:

    Redazione..una domanda..
    Mettiamo caso che la proprietà se ne va..
    Con la squadra già iscritta al campionato e la squadra in ritiro…cosa succederebbe?
    Giocheremo ugualmente in campionato?
    Non ci capisco piu nulla…

  4. max ha detto:

    non mi sembra un iniziativa corretta.
    certe azioni spettano a chi avanza e non ai tifosi.

  5. Massi ha detto:

    Una curiosità, ma qualcuno conosce la situazione del settore giovanile?

  6. Alberto ha detto:

    Ma quale altra alternativa abbiamo?
    Per il momento accontentiamoci.
    A da passa la nottata!!!

  7. Gian ha detto:

    E’ un’azione ignobile e da irresponsabili, che mette a rischio il già precario rapporto tra la società e la città.
    Sarebbe opportuno che a questo punto tutte le parti in causa, F.C. Grosseto, Amm.ne comunale, rappresentanti dei Club e tutti i media della nostra provincia intervenissero al fine di raggiungere un obbiettivo solo:
    uscire da questa triste situazione e remare tutti per lo stesso verso al fine di raggiungere un unico obbiettivo:
    VITTORIA DEL CAMPIONATO

    • Fabio ha detto:

      E poi non capisco che iniziativa sarebbe questo striscione.
      Se ci sono debitori se la vedano con la società direttamente.
      Ma, poi i debiti della passata proprietà ( che al solito non nomino) se li sono dimenticati tutti ? Forse non li aveva ? Mai visto uno striscione in tal senso.Ridicolo !
      Come tifosi dobbiamo invece pretendere che non si può andare da nessuna parte a prendere 5 gol, se ci si chiama Grosseto.
      Se ci fosse stato scritto questo mi sarebbe sembrato più appropriato !
      Concordo con Gian.

    • Buttero70 ha detto:

      E’ proprio quello che non si riesce a fare….poiché ognuno rimane rigido sulle proprie posizioni, giuste o sbagliate che siano….e ovviamente così facendo non può che finire male….o bene, a seconda dei punti di vista….
      Continuare così è impossibile.

  8. Massi ha detto:

    Ma in che mondo vivete, ma ancora non avete capito …

    • Buttero 70 ha detto:

      L’abbiamo capito quasi tutti credo ormai….sono curioso di ascoltare stasera TV 9…diranno che è tutto normale come sempre….

    • Fabio ha detto:

      X Massi : cosa non abbiamo capito ? Illuminaci !!

      • grifos ha detto:

        Ci credi a Babbo Natale? Alla Befana?sveglia….quello striscione è stato fatto da gente che ha seguito il Grifo anche in Sardegna e che ha avuto contatti diretti con Pincione e che quindi un’idea se l’e’ fatta…….

  9. Giulio ha detto:

    Povero Presidente…chissà come ci sarà rimasto male…… 😉

  10. kikko ha detto:

    tv9 sara accreditata allo stadio almeno…..qualcunio ci sara

  11. paolino ha detto:

    Per quanto riguarda il settore giovanile vorrei sapere se sono stati pagati gli stipendi degli allenatori.Da fonti attendibili risulterebbe il pagamento soltanto del primo mese.Per cio’ che riguarda i giocatori,non sappiamo con assoluta certezza se sono pagati gli ultimi tre mesi.Pertanto la situazione finanziaria e’ abbastanza complessa,sopratutto in previsione di uno eventuale futuro passaggio in lega pro del prossimo anno perche’ il presidente ha detto chiaramente che valutera’al momento se iscriversi oppure rimenere nei dilettanti.E’ una “spada di Damocle” assurda.

  12. Grifo65 ha detto:

    Ma il progetto Accademy che fine ha fatto? Lo stanno cercando su Marte?

  13. Issam ha detto:

    x massi.cosa non abbiamo capito.forse ci vuoi dire che torna.il sig……..ca………li.con il ro…le.spiegaci

  14. tifoso ha detto:

    ma che ve ne frega se hanno pagato e non pagato. saranno problemi tra la squadra e i fornitori. pensate a fare solo i tifosi e i magistrati fateli fare a chi li deve fare.
    Qui sembrate voi i padroni della squadra, pero’ una possibilità ce l’avete, smettetela di rompere le scatole, invece di venire a vedere il Grosseto, venite si solo stadio ma andate a vedere il Roselle.

  15. CuoreBiancoRosso ha detto:

    Mi sono davvero stufato di questi atteggiamenti e di molti commenti.
    Ma dove si è vista una tifoseria che fa i conti in tasca ad un Presidente??? Pensate davvero che servano solo 250.000 euro per l’iscrizione??? e poi…??? Per fare un campionato di Lega Pro servono circa 5 milioni (cinque!) di euro e voi pensate di raccattarli con le collette??? Ma per favore… leggetevi l’articolo della repubblica “Il calcio impossibile della Lega Pro” e forse capirete un po’ di più…
    Striscione di protesta quello??? un po’ di nastro per scrivere una frase che non dovrebbe riguardare nemmeno lontanamente chi va allo stadio a vedere una partita! E poi se va via il Presidente chi viene?? Definire “vicini al Presidente” qualche tifoso a cui è stata gentilmente concessa la parola mi sembra eccessivo…
    Inoltre che vi frega se gli allenatori del settore giovanile sono stati pagati o meno? Siete degli allenatori che vogliono far parte del gruppo giovanile FC Grosseto o rosiconi che invece non ne sono entrati a far parte??
    Poi Banca e Comune: BCC sponsor del Roselle, ILCO sponcor del Roselle, variante approvata in men che non si dica… tutto questo mi porta a pensar male…
    “Esclusiva GS Lettera di Ceri”… ma che senso ha tutto questo??
    Forse Forse vi è un disegno che invece che far risorgere il calcio a Grosseto vuole allontanare chi ci ha permesso quantomeno di fare un campionato di serie D e sperare sognare e tifare…
    Ecco cari tifosi… limitiamoci a questo: tifare per la propria squadra, sostenerla sempre e non rinfacciare se si va in Sardegna a seguirla… nessuno ci obbliga!

  16. Gian ha detto:

    Bravo Cuore Bianco Rosso, io la penso esattamente come te. Questi non sono tifosi ma destabilizzatori, se volevano comandare potevano comprarla loro la squadra e non rompere le scatole a chi investe milioni di euro. Poi se vogliono andare allo stadio senza Pincione, ci possono andare tranquillamente quando ci gioca il Roselle.

  17. cesare ha detto:

    una cosa è certa, possiamo ancora sperare di risollevarsi.
    L’addio di Pincione porterebbe alla fine del calcio a Grosseto, volete questo ?.

    Certo la delusione per la mancata iscrizione è stata grande , ma questa è la realtà.
    Credevamo in quelle roboanti dichiarazioni che poi si sono dimostrate “eccessive” e “non rappresentative della realtà Imprenditoriale”.
    Detto questo è comunque indiscutibile che spetta al proprietario della vettura stabilire dove questa debba andare e la strada che debba percorrere.
    E’ per questo che non apprezzo è non condivido la scritta sulla porta della Sede .

    In tutto ciò però vedo una cosa che mi fa piacere, per non sporcare e per non creare danno materiale, la scritta è stata fatta sopra del nastro da carrozzieri, che risulta facilmente asportabile.
    Almeno in questo si può dire che noi Maremmani SIAMO EDUCATI .

    • BlackEagle ha detto:

      Ecco bravo.. quello che hai detto ha centrato il problema: se il Sig.Pincione avesse fatto meno proclami forse la gente non avrebbe reagito così. Le roboanti dichiarazioni non mantenute ottengono sempre l’effetto contrario, meglio stare zitti, lavorare e non promettere niente di niente (almeno all’inzio).
      Ad ogni modo io sono stufo di presidenti che arrivano e dicono “vado a giocare altrove”: se il problema è lo stadio, possibile che nessuna amministrazione sia in grado di risolverlo?

  18. start ha detto:

    ma come mai lo stadio di baseball è perfetto? eppure la società è out…forse ci vuole molto meno per mantenerlo domanda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Comments

 

 

Advertisement

Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi