Il Monterotondo presenta la nuova squadra con tanti nuovi arrivi

MONTEROTONDO Grande fermento a Monterotondo per l’inizio della nuova stagione 2016/17, con i rossoverdi che, salvo clamorose sorprese, giocheranno ancora nel girone D di Prima Categoria. Durante la tradizionale “Sagra della Pecora e del Maiale” è stata svelata la squadra che è stata affidata al neo tecnico Nicola Ballerini, che così succede sulla panchina a Massimo Cavaglioni.
Una rosa ampiamente modificata, con ben dieci volti nuovi: come da tradizione, la società del presidente Stanghellini, ha fatto spesa principalmente ne livornese. Per la porta, dall’Antignano, è arrivato il portiere fuoriquota Dini, mentre la difesa può contare sugli innesti di Nicolò Mangini, dal Castelnuovo, e di Marco Berti, che arriva dalla Pro Livorno Sorgenti. Nutrita la schiera di centrocampisti neoarrivati: l’esperto Charles Ferretti dall’Armando Picchi, Niccolò Pacini dalla Pro Sorgenti Livorno, Alessio Boni dal Castelnuovo e Alessandro Nardi dall’Alabastri Volterra, con questi ultimi che rappresenteranno alternative importanti come fuoriquota. Profonde modifiche anche in attacco, dove ha salutato la compagnia Di Giuseppe, accasatosi all’Atletico Etruria: arrivano in rossoverde Athos Ferretti, dall’Armando Picchi, Francesco Martelloni dal Collesalvetti e Lorenzo Flori dal Follonica.
Tanti cambiamenti in casa Montetorotondo quindi, a partire dalla guida tecnica: dopo la stagione in chiaroscuro appena passata, l’obiettivo è tornare sui livelli di due anni fa, quando la squadra sfiorò i playoff in un girone sempre difficile e competitivo come quello livornese.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news