Connect with us

Calciomercato Grosseto

Grifone, due nomi importanti in arrivo: Demartis e Casini

Published

on

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. All'inizio si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro, poi anche di Serie D e di Eccellenza. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport. Conduce la trasmissione web Il lunedì del Grifone ed è il commentatore delle partite dell'Us Grosseto su Gs Tv.

Advertisement
24 Comments

Commenti

24 risposte a “Grifone, due nomi importanti in arrivo: Demartis e Casini”

  1. Fabio Lubrani ha detto:

    Bravo Yuri, hai fatto bene a ricordare che sono stati proprio Demartis e Casini a dichiarare di essere stati colpiti e schiaffeggiati a Grosseto con tanto di comunicato ufficiale della Torres. Sono ora tre gli elementi della ex squadra di Nucifora trasferiti a Grosseto, con i sardi che hanno lasciato andare via i tutti dopo che la precedente gestione ha accumulato 800 mila euro di debiti.

    • Fabio ha detto:

      Bene, dopo questa precisazione che dovremmo fare? Prenderli a schiaffi appena arrivano?
      Ma vi ricordate Cuccureddu? Non capisco questo rimarcare solo cose negative. Solo dovere di cronaca?
      O meglio capisco…ma non mi trovate d’accordo!
      Comunque sono 3 ottimi calciatori che in serie D possono fare la differenza.

      • Yuri Galgani ha detto:

        Fabio,
        si tratta di ricordare le cose per quelle che sono o sono state, senza alcuna dietrologia.
        Personalmente sono molto civile e mai mi sognerei di accogliere male dei calciatori che vengono a vestire la maglia biancorossa.
        Tuttavia, tu vivi lontano e certe cose non le sai, ma il sottoscritto, che tu hai accusato più o meno velatamente di voler far vedere le cose come non sono (ovvero che la piazza nel suo insieme in questo momento è contro la società e il presidente Pincione), ha fornito una testimonianza scritta decisiva in favore del club biancorosso proprio in merito ai fatti che ho ricordato.
        Infatti, la mia memoria è servita all’Fc Grosseto in sede di giustizia sportiva, dove ha potuto ristabilire la realtà delle cose.

      • Fabio Lubrani ha detto:

        Signor Fabio e Io Sono il calcio, sottolineo quanto affermato precedentemente. Questo è uno spazio per il commento e mi fa piacere alimentare il dibattito:
        su oltre quattro mila (!) giocatori di Serie D, la società prende Casini (e successivamente anche Demartis che è stato però eliminato dal comunicato della società, per essere precisi) protagonisti di un attacco nei confronti della stessa società atto a provocare multe e squalifiche nei confronti del Grosseto. Ci ricordiamo Cuccureddu? Si, venne accolto da un gruppo numeroso di tifosi arrabbiati e seppe confrontarsi. Mi auguro che i prossimi tesserati sappiano fare altrettanto. Parlando di campo sono due pedine titolari del centrocampo (meglio in un 4-3-3), come da titolo si tratta di giocatori importanti per la serie D.

  2. Io sono il calcio ha detto:

    Ma cosa state facendo Vi scrivete e Vi rispondete da soli ?
    Ma via cerchiamo di abbassare i toni tutti, ora anche i giocatori vogliamo mettere in mezzo ? Allora Higuain non facciamolo piu’ giocare xche’ e’ andato alla Iuve, oppure insultiamo Icardi perché ci sono delle voci che lo danno al Napoli.
    Cosi’ si crea solo attrito, e ce ne e’ gia’ abbastanza, e si alimentano problemi tra tutti noi…
    Serve a qualcosa questo giochino di ripicche, di risentimenti , di offese, Cecco toccami ..che la mamma un’ vede……
    Sono allibito !!!
    SOLO PER LA MAGLIA !!!
    SEMPRE….CON TIZIO, CAIO, E SEMPRONIO !!!

    • Yuri Galgani ha detto:

      Carissimo Io sono il calcio,
      spero che il tuo commento non sia riferito al sottoscritto, perché oltre ad aver tracciato un quadro positivo dei due acquisti, ho solo ricordato un fatto di cronaca.

      • Io sono il calcio ha detto:

        Yuri, è’ la risposta del Sig.Lubrani che alimenta solo tensioni inutili.
        Non c’è bisogno !!!

        • Fabio ha detto:

          Bravo “io sono il calcio”, non c’è bisogno!
          Yuri: “hai accusato” mi pare una parola “grossa” ! Lungi da me accusare qualcuno. Ho detto solo come la penso su certe affermazioni che leggo.
          Calma, calma, siete troppo agitati..
          non sarete mica senesi come… Sesto!!! ????????
          Solo Grosseto!

  3. alex ha detto:

    complimenti continuate a mettere benzina sul fuoco. Poi fate i permalosi se dopo non vi vogliono a commentare i fatti del F.C. Grosseto. Ops scusate, voi non commentate ma come dite riportate i fatti. Un vero professionista sa quando è il momento di usare il tono giusto , qui invece sembra che vengono scritte cose a sommo studio contro questa società che ci volevo ricordare che grazie a Pincione che il Grosseto esiste sempre o ve lo siete scordato.

    • Yuri Galgani ha detto:

      Alex, alias Gian, alias tifoso,
      credimi, qui l’unico fazioso sei tu, come dimostra il tono arrogante del tuo post.
      Il tuo cambio di nickname per rinforzare il tuo pensiero ne é la riprova.
      La verità è che non conosci ciò che è realmente successo tra Gs e l’Fc Grosseto, anche perché noi abbiamo tenuto un profilo basso sulla vicenda, pertanto pensa tu a fare bene il tuo lavoro, invece di scrivere certe fesserie.
      Noi non siamo né pro né contro l’Fc Grosseto o Pincione.
      Siamo indipendenti e vogliamo restare tali.
      Se il club farà bene, gliene renderemo atto, mentre se sbaglierà faremo altrettanto, anche se a te, pincioniano di ferro, la cosa può o potrà non piacere.

  4. Grifone nato ha detto:

    Credo che il presidente Pincione stia facendo di tutto per creare una squadra per vincere il campionato, però non sarà sufficiente se anche noi tifosi non smettiamo con queste polemiche. Remiamo tutti dalla stessa parte!!!!!

    • Grifo65 ha detto:

      Questa proprietà non mi rappresenta! e non gli darò un euro. seguirò la maglia solo in trasferta!!!! per sostenerla e contestare la proprietà!!!

  5. Orgoglio maremmano ha detto:

    Averli avuti giocatori come Demartis e compagni lo scorso anno, bravi in campo e di temperamento o ci siamo scordati tutti la “vigorosa” partita disputata dai ns. eroi contro l’Olbia nei play off. Ben vengano giocatori che “vogliono” vincere le partite ed il campionato

  6. alex ha detto:

    Grigio 65 puoi fare come ti pare, siamo in democrazia, puoi anche creare un’altra cordata e rilevare la proprietà.

  7. Dario ha detto:

    Non vedo l’ora si giochi qualche bella partita…oppure inizi il campionato…cosi speriamo che tutte queste polemiche svanoscano dietro i risultati..perche tanto alla fine sono solo quelli che contano..

    • Sesto ha detto:

      Come no? Peccato che saremmo potuti essere in Lega Pro senza bisogno di tutti questi “risultati”… voglio proprio vederli poi questi risultati favolosi, non sarà per niente una passeggiata di salute.

  8. MAX ha detto:

    vergogna!!!

    cosa dovete contestare. la squadra la sta facendo, al campionato siamo iscritti.

    • Sesto ha detto:

      Ah ecco…al campionato siamo iscritti… ma non sarebbe stato meglio essere iscritti a quello di Lega Pro, anziché doversi dannare per otto mesi col rischio concreto di non farcela e poi COMUNQUE ritrovarsi a giugno 2017 con le stesse problematiche, che non vedo come e da chi dovrebbero essere risolte?

  9. attilio regolo ha detto:

    Boh! Qualche giorno fa il Presidente Pincione voleva lasciare baracca e burattini, oggi sta attrezzando una squadra FC Grosseto per vincere non solo in D ma perfino il lega Pro. Ci vorrebbe la sfera di cristallo per capirci qualcosa..

    • Buttero70 ha detto:

      Tanto non giocheremo allo Zecchini….dice….quindi non è la squadra della città, ma di Pincione…

  10. paolino ha detto:

    Vorrei porre attenzione alle parole del presidente Pincione:”Se vinceremo il campinato dfi serie D valuteremo al momento se iscriversi alla lega pro”.Evidentemente è nua valutazione economica quella da Pincione fatta perché l’esborso per un campinato di lega pro decente si quantifica in diversi milioni.Pertanto vincere la serie D non è uno assioma di lega Pro futura per il Pincione.Questo,in concreto, è il motivo per cui dobbiamo dubitare su quello che è venuto a fare in Maremma il sig.Pincione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Comments

 

 

Advertisement

Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi