Volley, Prima Divisione femminile: nel match di recupero le “Vigilesse” espugnano Portoferraio (1 a 3). Ottavo risultato utile consecutivo

Grosseto. <<È una bella soddisfazione>> commenta l’allenatore Simone Canapicchi che aggiunge <<Questo è un campo ostico e vincere qui non era facile, perché loro non mollano mai>> al termine del match che i Vigili del Fuoco vincono a Portoferrario contro la Pallavolo Elba con il risultato di tre set a uno e i parziali di 21/25, 25/21, 14/25 e 20/25. <<Abbiamo vinto perché siamo stati bravi a tenerle sempre sotto. Se dai loro un po’ di vantaggio sono toste da recuperare. Abbiamo lottato pallone su pallone. Loro non ci hanno regalato niente. Per fare punto siamo stati costretti a rigiocare spesso l’azione. Le mie ragazze sono state brave a tenere la concentrazione giusta nei momenti difficili del match. La squadra è molto maturata sotto questo aspetto. Ora affrontiamo le situazioni di difficoltà con maggiore sicurezza>> conclude il tecnico delle maremmane. Il successo rilancia le grossetane in campionato che ora si candidano come una delle formazioni favorite per la promozione. È una bella dimostrazione di forza quella delle grossetane, che alla vigilia di questo appuntamento guardavano alla gara contro le labroniche con un po’ di preoccupazione, visto gli ottimi risultati ottenuto della squadra avversaria negli ultimi turni. Invece, le maremmane infilano l’ottavo risultato utile consecutivo. L’ultima sconfitta delle biancorosse risale al dodici di gennaio scorso, quando in quella occasione il sestetto dei “Pompieri” si è arreso in casa alla capolista Pisa. Da quel momento in poi è stato un crescendo di risultati. La partita è sempre stata in mano alle grossetane, che hanno controllato agevolmente le padrone di casa, tenendole sotto nel punteggio. Solo nel secondo set, le biancorosse concedono qualcosa sbagliando tanto fra servizio e attacchi fino a ritrovarsi a recuperare uno svantaggio che con il passare dei minuti diventa sempre più importante nel punteggio. Nella terza parte di gara non c’è partita, con le grossetane che la fanno da padrone. Quarta frazione di gioco e le maremmane partono subito avanti. Sul sedici pari, la Pallavolo Elba riprende le biancorosse, che trovano la forza di chiudere set e partita grazie ad una bella serie di battute vincenti.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW