Connect with us

Grosseto Calcio

Grosseto: esiste un caso Zotti dopo il “caldo” prepartita di domenica scorsa?

Published

on

GROSSETO. Esiste un caso Zotti all’interno del Grosseto? Questo è quanto si chiedono molti sportivi grossetani che domenica si sono stupiti quando il fantasista biancorosso non era presente nemmeno tra i giocatori in panchina.

Il tecnico Orlandi nel post partita ha tagliato corto sull’argomento “Eravamo 23 convocati e qualcuno doveva rimanere fuori, la scelta è ricaduta anche su di lui”.

Voci di corridoio parlano di un “caldo” prepartita con i toni che si sono alzati all’interno dello spogliatoio stesso.
Naturalmente stiamo parlando di notizie da confermare, anche se ormai è chiaro a tutti che Zotti dopo l’addio a Giacomarro è ai margini del progetto.

 

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
4 Comments

4 Comments

  1. grifos

    1 Mar 2016 at 13:20

    Zotti pensa solo a se stesso e ha dimostrato il motivo per il quale è’ rimasto sempre un dilettante…..piuttosto inizio seriamente a preoccuparmi su alcune voci sempre più insistenti sulla situazione debitoria della Società’ spero che non siano vere….

  2. fabrizio fabbrini

    1 Mar 2016 at 14:23

    Non voglio entrare nel merito del caso Zotti, sempre se esiste….Ma desidero dire la mia opinione sul campionato del Grosseto. Vero che è stata una squadra allestita all’ultimo momento. ….ma come si era messa la situazione di classifica non sono stati percepiti i mali dove intervenire….Di fronte ad un reparto offensivo da categoria superiore faceva riscontro una difesa non all’altezza…..troppi errori e una valanga di gol subiti, da compagine che lotta per non retrocedere. Neanche il mercato di riparazione di gennaio ha sopperito alla nefasta anomalia, specialmente nelle fasce laterali di difesa. E per fortuna il centrocampo ha trovato una pedina fondamentale, insostituibile, in Olivieri, altrimenti i dolori sarebbero stati più lancinanti. Pertanto il Grosseto ha pagato un errore strutturale, a cui non è stato inspiegabilmente posto rimedio. Anche l’attacco ha le sue responsabilità, quello che non è stato mai incisivo nelle partite che contavano, come domenica scorsa a Viterbo. Non ultima la mancanza di personalità della squadra; quando subiva un gol andava in perniciosa confusione………Troppi lati negativi per poter vincere un campionato.

  3. miky

    1 Mar 2016 at 15:45

    Leggo di Pierino Zotti non nuovo a questo tipo di performance, grande giocatore con numeri incredibili ma con molte pecche caratteriali. Ha preferito allontanarsi dalla Puglia perchè ormai le piazze pugliesi lo conoscevano.

  4. biancorosso

    1 Mar 2016 at 22:06

    Caso Zotti e punto interrogativo,voci di corridoio parlano di …….Le notizie di questo tipo si lanciano quando ci sono basi concrete e sicure altrimenti si destabilizza solo il gruppo con grande piacere dell’uomo di Grotte di Castro,cosi’ come si fanno girare ad arte voci sulla situazione della Societa’.E’ diverso tempo che lo si fa e la manina e’ sempre la stessa-

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi