Connect with us

Altri Sport

Settimana molto importante per tutti i campionati di calcio a 5 e 7 Uisp

Manifestazioni che sembravano pressoché chiuse o almeno fortemente indirizzate sono state rimesse in discussione dai risultati di questo turno, con tante capoliste che sono andate ko

Published

on

SERIE A GROSSETO

E la prima squadra a cadere è proprio la capolista del massimo campionato di Grosseto: il Flamengo Futsal, dopo un entusiasmante percorso netto, cade 7 a 11 contro un Istia Campini monumentale e trascinata dal sempre più capocannoniere Edoardo Galloni, che con i suoi otto gol asfalta la difesa avversaria. Un duro stop per Niccolaini e compagni, con il Crystal Palace che accorcia vincendo il suo impegno e riaprendo i discorsi se non per il primo posto, almeno per la disputa dei playoff: la coppia Lucherini-Grieco, infatti, guida il team di Ceri al 10 a 7 sul Barbagianni Carrozzeria Tirrena (Vagaggini 3). Grande prova anche dell’Fc Bascalia, con Demerji e Gheorghe Topada che con la loro velocità e prestanza fisica schiantano 13 a 8 la resistenza della Tpt Pavimenti, dove Tenorio e Sbrolli sono gli ultimi a mollare, mentre l’Atletico Barbiere, grazie a Palmarini e Santamaria, la spunta di un soffio (8-7) contro il team ribollino del Muppet (Landi 3), fanalino di coda che comunque disputa sempre buone prestazioni. Infine, gran colpo dell’Aston Villa in chiave salvezza: il 6 a 5 sull’Fc Mambo (Avanzati 3) allontana la squadra di Morini dagli ultimi posti. A decidere il match sono le doppiette di Mennella, Lanziano e Yuri Naldi.

SERIE B GROSSETO

In serie B, con il rinvio dell’attesa sfida tra Montalcino e Pizzeria Pepe Nero, il Vets Futsal ne approfitta per provare a ristaccare il resto della compagnia: i gialloneri infatti si affidano a Ciricillo e Fabbri per avere la meglio con un tennistico 6 a 3 di un cliente difficile come il Bar il Porto Talamone. Al terzo posto risalgono gli All Star che piegano di misura (5-4) il Rispe Crew (Fioretti 2) grazie all’apporto dei soliti Spuma e Fioretti, mentre I Grifoni, vincendo a tavolino contro il Soccer Dream, centrano la prima vittoria e abbandonano l’ultimo posto. Riposava la Pizzeria Big Pizza.

SERIE C GROSSETO

Girone A

Il girone A di serie C è l’unico campionato in controtendenza rispetto a quanto affermato in presentazione: qui la capolista Pizzeria Ballerini addirittura allunga sulle inseguitrici, mettendo una seria ipoteca sulla vittoria del torneo. I ragazzi di Nanni, con l’ormai collaudata coppia Toninelli-Bruciaferri, batte 8 a 2 lo Sporting Talamone di Biozzi e approfitta dei ko dello Scutari (3-4 contro l’Endurance Team di Meattini, trascinato dal tris di Conviti) e dell’Istia Longobarda (a cui non basta Pasalacqua e cede 5-6 contro l’Angolo Pratiche di Coen) per scavare un solco che ora appare difficile da rimarginare. Ci prova lo Sbratta Praga, catapultato al secondo posto dal torrenziale 13 a 4 sul Joga Bonito, in cui Nicotini si conferma il protagonista principale, mentre il Bar Il Cinghialino si conferma una delle squadre più in forma del momento superando 9 a 5 il Mugen Fc grazie ai gol di Marra e Tepordei. Infine, un super Moroni (sei gol per lui) risulta decisivo nella vittoria dei Wild Boars contro lo Scansano: 8 a 7 il finale, con qualche polemica nel dopogara. Riposava il Roda Beer.

Girone B

Si riapre tutto, invece, nel girone B, dove il Pinco Pallino Joe perde l’imbattibilità contro un Ritual Fc tirato a lucido dall’esperienza e dalla “garra” di Chiti e Cozzolino, che confezionano il 5 a 4 sulla comunque campionessa d’inverno, insidiata però ora da Emme 29 e Fly Emigrates. Il team di Fallani, infatti, con Martellini e Gabriele Fazzi sugli scudi, mata 11 a 8 lo Scarlino Calcio a 5 (Caratelli 4), mentre Filip e compagni si aggiudicano 10 a 9 il festival del gol messo in piedi contro l’Approdo Fc, a cui non basta il sempre positivo Ticozzi. Riparte con una goleada il cammino del Partizan Degrado, con il trio Ciacci-Pecorai-Vergari letteralmente devastante nel 15 a 7 contro La Scafarda (Garrido 4), mentre il poker di Focarete spiana la strada ai Good Vibes nell’8 a 4 con l’Iss Pro Evolution. Infine, torna a sorridere anche il Ristorante Pizzeria Il Melograno, che beneficia del ritorno di Mingarelli, accompagnato da un Gramazio sempre al top, per superare 9 a 6 il Bivio di Ravi. Riposava lo Spazio Verde.

CAMPIONATO ZONA SUD

I Delfini Estetica Helios centrano subito l’impresa nella prima del girone di ritorno del campionato della zona Sud battendo 5 a 1 la capolista Bibar e riavvicinandola in classifica: i playoff, che sembravano in bilico, ora sembrano tornati prepotentemente di moda. Gara perfetta quella di Morettoni e soci, con un’organizzazione difensiva perfetta che limita a un solo gol una squadra dal potenziale enorme e che poi trova i gol che creano un confortevole vantaggio con la doppietta di Conti e i centri di Santi, Santini e Berti. Si ringalluzzisce anche la corsa della terza in classifica, la Robur Gladio, che batte in trasferta 7 a 4 gli Spaccatazzine di Gianluca Sabatini con Ballerini e Morelli decisivi, mentre Vagnoni e Pennisi trascinano l’Mbm Infissi al 7 a 3 sull’Ugo’s Pub Team in cui continua comunque a brillare la stella di Tommaso Alocci. Pari a suon di reti tra Paris Saint Gennaro e Circolo Giardino, con Podestà e Francesco Conti che si danno battaglia, mentre un super Lelli regala al Bar Le Burle una comoda affermazione (12- 4 ) contro il Futsal Orbetello. Riposava l’Adamantis.

CAMPIONATO CALCIO A 7 GROSSETO

Anche nel calcio a 7 non c’è scampo per la capofila del torneo: il Caffè Barracuda, infatti, nonostante la doppietta di Ceccherini cede il passo (2-4) contro l’arrembante Ps Car Center di Groccia, che ora ha veramente a portata di mano la prima posizione dopo una lunga rincorsa. La doppietta di Orlandella arriva proprio nella gara più delicata della stagione, i centri di Crescenzi e dell’immancabile Capolupo chiudono i conti. In ascesa anche l’Ink Ind. Tattoo Studio, con le doppiette di Guerrini e Bicocchi che decidono 5 a 2 la contesa contro l’Fc Braccagni, mentre è rinviata la sfida tra Cgil e Essebi.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi