Coppa Toscana Prima Categoria: l’Aurora Pitigliano saluta la competizione tra mille polemiche arbitrali

Aurora Pitigliano e Alberese in campo

A.PITIGLIANO-ATLETICO LEVANE 2-2

A.PITIGLIANO:Castra, Manetti, Giannini, Martini, Mosci, Micci, Formiconi, Silvestri, Paoloni, Medori, Biribicchi Fr. A disposizione:  Tranchini, Reali, Battiloro, Saccarelli, Guza, Sequino, Bonaventura All. Galli

ATLETICO LEVANE: Brandi, Cocelli, Sanseverino, Foggi, Guerrini, Bartoli, Arcioni, Lazzerini, Bighellini, Kebe, Marchetti A disposizione: Franchini, Brogi, Maffei, Guesma, Rossi, Secci All. Sereni

ARBITRO: Tonini sez. Aia di Piombino

MARCATORI: 1′ Bighellini (rig), Paoloni (2), 44′ st.Secci

NOTE: espulsi Biribicchi Fr., Manetti, Bonaventura e Formiconi

Pitigliano. Mastica amaro il Pitigliano che deve dire addio alla Coppa Toscana di Prima Categoria, dopo aver pareggiato per 2 a 2 al “Vignagrande” tra le grandi proteste dei padroni di casa per un arbitraggio discutibile, che ha annullato un gol molto dubbio e non concesso due calci di rigore ai gialloblù. I padroni di casa addirittura terminano l’incontro con quattro cartellini rossi a cui si aggiunge anche il tecnico in seconda Celata.
Per l’Aurora va a segno Paoloni con una doppietta che ribaltava lo svantaggio iniziale. Poi nei minuti finali arrivava il pari degli aretini che portava il match ai supplementari.

 

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW