Esclusiva Gs – Iovino: “Felice per l’assoluzione dell’Us Grosseto. Non commento il resto”

Bruno Iovino direttore generale dell'Us Grosseto in Lega Pro, stagione 2014-15

Grosseto Abbiamo avuto modo di parlare delle sentenze del secondo filone di Dirty Soccer con Bruno Iovino, ex-direttore generale dell’Unione Sportiva Grosseto.

Buonasera, Iovino, ha avuto modo di leggere le sentenze odierne?
<<Buonasera a lei. Sì, certo. Devo dire che ho seguito con una certa attenzione la vicenda>>.

Immagino che le abbia fatto piacere l’assoluzione dell’Us Grosseto.
<<Sì, molto. Sa perché?>>.

Lo immagino, ma lo dica lei…
<<Beh, perché dimostra la serietà e la correttezza dentro e fuori del campo dell’Unione Sportiva Grosseto. Chiaramente, essendo stato io il direttore generale proprio nel periodo della partita incriminata contro il Santarcangelo, speravo, anzi, ero certo in un’assoluzione del club biancorosso. Non poteva che finire così>>.

Sul resto delle sentenze cosa può dirci?
<<Non voglio commentarle, preferisco attendere tutto l’iter della giustizia sportiva. D’altronde ci sono ancora due gradi di giudizio sportivo più, eventualmente, il Tar. Solo allora sarà possibile esprimere giudizi compiuti. In ogni caso, sono per una decisa moralizzazione del mondo del pallone. Chi ha sbagliato, è giusto che paghi>>.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news