Calcio Promozione

Vittoria roboante del Roselle sul Geotermica

Roselle – Geotermica 5-0

ROSELLE Cipollini, Cedroni, Guazzini, Kacka, Lupi, Romani (Cagneschi), Cosimi, Serdino, Vento, Consonni (Boni), Angelini (Minucci) A disposizione Di Roberto, Albertini, Gabotti, Baldin All. De Masi.

GEOTERMICA Mazziotta, Leoni (Bozzi), Del Punta, Barbafiera, Camici, Frediani, Nuzzi, Costagli, Pellegrini, Saccardi (Toti), Lonzi A disposizione Granchi, Sandrucci, Gherardi, Dipaolantonio, Natali. All. Guarguaglini.

Arbitro: sig. Tonin di Piombino
Assistenti: sig. Pulcinelli di Siena e sig.ra Chernenkova di Piombino.

Roselle (Gr). Perentoria vittoria del Roselle sul Geotermica con un 5-0 che la dice lunga sull’andamento della gara, con i termali che hanno surclassato gli avversari, senza scusanti. Un Consonni in cabina di regia che ha distribuito palloni e impostato il gioco per gli attaccanti Vento e Angelini in splendida condizione di forma. Un Roselle ottimamente messo in campo da mister De Masi, che dalla panchina ha guidato i suoi con competenza e professionalità. Un Geotermica, di contro, che ha deluso le aspettative della vigilia forse frastornato dal gioco spumeggiante dei locali. Dopo la prima mezz’ora di studio ed assaggi contro la porta avversaria, il Roselle è andato in vantaggio con Vento al 32°, che ha sfruttato a dovere un preciso appoggio dalla sinistra di Cosimi. Doppietta del bomber Vento al 36°, che sfruttando un lungo lancio di Consonni ha superato il portiere avversario in uscita con un delizioso pallonetto. Ad inizio ripresa, al 48° punizione angolata del Geotermica con Nuzzi, che l’ottimo Cipolloni ha parato con un intervento plastico sulla destra. Al 65°, poi, il Roselle è andato nuovamente a rete con un perentorio eurogol di Angelini a volo ed imparabile all’incrocio dei pali della porta difesa da Mazziotta. Ancora Angelini al 70° ha battuto a rete una palla radente che Mazziotta ha messo in angolo con la punta delle dita in tuffo. Ma nulla ha potuto il portiere ospite all’83° su un tiro angolato di Angelini, che così ha siglato la sua personale doppietta. Ha messo il sigillo finale alla gara lo splendido gol di Cosimi, che ha infilato per la quinta volta Mazziotta con un tiro calibrato all’incrocio dei pali. Dunque, doppietta di bomber Vento (che nelle ultime due partite ha messo a segno quattro gol) e per Angelini, più gol di Cosimi in una partita dominata dai termali del Roselle. Grande e ovvia soddisfazione per mister De Masi per l’ottima prestazione della sua squadra. Ora, però, il Roselle è atteso dalla insidiosa trasferta di Manciano, anch’essa neo promossa.

mm

Pino Pisicchio

Giornalista pubblicista dal 1995. Segue il calcio dilettantistico maremmano dal 1986, già addetto stampa della ex Polisportiva Alberese.
Ha collaborato con Il Tirreno, La Nazione, Il Corriere di Maremma, Radio Grifo, Teletirreno, Telemaremma e Tv9.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *














Loading…